Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

Riscrivi la storia con una storia

Le istruzioni sono:

Scegli un personaggio storico famoso, fai una ricerca su internet ed annota su un foglio alcune parole chiave che lo contraddistinguono. Ad esempio, se hai scelto San Francesco potresti annotare “lupo di Gubbio”, “vesti donate ai poveri”, “Assisi”, “povertà” “fede”. Riscrivi quindi la vita del personaggio che hai scelto stravolgendo il tuo personaggio. Ad esempio, potresti rappresentare Francesco come un terribile malfattore chiamato “il Santo” dai suoi sgherri, originario di “Assisi”. Francesco, dopo una vita vissuta in “povertà” si ritrova per caso a rubare una “fede” nuziale della cugina. Da lì un’escalation di furti che lo porta a capo di una banda di ladri e gli vale il nomignolo di “lupo di Gubbio (*tratto da internet)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

un amore incredibile

Mi vidi riflesso sullo specchio dell'acqua in un mattino solare
dentro una foresta mi persi.
La prima cosa che vidi fu
un coniglio selvatico saltellare
tra le diverse erbe velenose.
Guardando i larghi e alti alberi
con i tantissimi rami pendenti
mi immaginai uomo dalle braccia
lungo e forti .
Nel mio cammino vidi diversi spettacoli,
di cui un cucciolo di serpente
vedendomi mi imitó
alzandosi lungo il suo corpo minuto
mi incuriosii una donna e un uomo innamorati
figli della natura e dono del Creatore.
Loro conoscevano l'amore
pur non vivendo una vita sociale
non avevano un linguaggio
ma bensì un alfabeto di versi e espressioni facciali
mentre la donna era a casa che aspettava il suo eroe
lui era a raccogliere molte specie di fiori
per costruire una corona alla sua principessa
mi stupii tutto.
Ma maggiormente il loro amore
l'amore più sincero che abbi mai sognato.... (continua)

Hajar Bouhaik 22/08/2015 - 16:41
commenti 1 - Numero letture:445

Argomento: ESERCIZIO DI CONCISIVITA'

Voto:
su 9 votanti



la vita è unica

Non temere quelli che uccidono il corpo sensibili sull'orlo di un abisso nascondono un filo debole di una vita repressa tra le mani e il potere è guerra domani può essere già tardi perdere l'anima è facile essere forti è gioco di poter essere deboli è sofferenza ma le strade si uniscono per un solo motivo 
la vita ,la vita è unica bisogna essere vissuta,lasciando stare rimorsi e tristezza
vivi solo con felicità e amore
non credere nel cuore perché potrebbe
metterti in brutte condizioni.
Fai una cosa?
Vivi senza rimorsi sì felice e vai avanti sorridendo
chi ti invidia rosicherà vedendo splendere il tuo sorriso
nel tuo splendido viso
allora dirà :"Mannaggia come non sono riuscito a farli spegnere il suo maledetto sorriso"... (continua)

Hajar Bouhaik 22/08/2015 - 15:16
commenti 1 - Numero letture:390

Argomento: ESERCIZIO DI CONCISIVITA'

Voto:
su 11 votanti



Il pianeta delle anime

Mi vidi riflesso sullo specchio dell'acqua,
mentre abbandonavo le mie spoglie sulla riva del lago
volando verso la mia destinazione ultima.

attraversando fiumi, sorvolando campi, immergendomi negli oceani, e poi su verso lo spazio sconfinato, verso un pianeta dove non c'è carne inquinata dal grasso, dove non ci sono occhi che vedono solo la superficie, un mondo dove tutto è ancora puro, popolato dalle anime gentili dei custodi dei sogni, protettori delle emozioni.

ed eccolo li, davanti a me, e non mi sembra vero,

"Il pianeta delle anime"... (continua)


Daniel Bertuolo 22/08/2015 - 14:17
commenti 1 - Numero letture:265

Argomento: ESERCIZIO DI CONCISIVITA'

Voto:
su 6 votanti



Baffi rossi

Mi vidi riflesso in uno specchio d’acqua di quel minuscolo laghetto.

Tutt'intorno montagne, pascoli e aria amica.

Flessuosità corporea: una danza purificatrice in quel catino naturale.

Un sussulto! Alla destra della mia figura, in acqua, quella di mio padre. Ma ci sono solo io fuori! Ed il silenzio.

Ha dei bei lineamenti. Non come l’ultimo ricordo che ho di lui…

“Perché sei qua?”, domando. Nessuna risposta. Ha ancora i suoi stupendi baffi rossi. Sorride.

Gli occhi verdi e…ora muove le labbra. Mi pare di leggere ” Mi dispiace”. Lo ripete “Mi dispiace”, e sembra che pianga.

E’ tutto a posto, gli dico. La sua immagine svanisce ed ora sono io che piango… di gioia!... (continua)


gabriele marcon 22/08/2015 - 13:43
commenti 2 - Numero letture:291

Argomento: ESERCIZIO DI CONCISIVITA'

Voto:
su 10 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -