Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

AL BUIO IN UNA CAVERNA

Le istruzioni sono:

La scena si svolge in una caverna. Il protagonista, assieme ad altre persone, si ritrova improvvisamente al buio. Quali sono i suoi pensieri e le sue preoccupazioni? La grotta ha dei pericoli. Cosa succederà? Quale sarà la conclusione? Scrivere una storia così ambientata.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

Smeralda

Ciao, piacere, Smeralda, ho 23 anni, vivevo in un piccolo paesino sperduto in montagna, l'odore dei pini lasciava una brezza fresca e dolciastra, amavo il mio paesino.
Il mio angolo preferito era una duna incastonata fra gli scogli del lago, li si poteva sentire il rumore delle onde che si infrangevano sulla ghiaia e qualche volta delle volpi digrignare i denti, ma non avevo paura, non avevo paura di niente.
Ero stata ricoverata in un centro di psichiatria, dicevano che ero matta perchè udivo delle voci, a me sembrava che quelle voci fossero mie amiche, non ero mai sola. Quando stavo per fare un errore mi avvertivano, se mi vestivo mi dicevano come sarei stata migliore, e in più mi aiutavano nella quotidianità a sopportare il vociare di periferia. Preferivo stare li ad osservare i pesci nuotare e ad ascoltare il vento e le mie adorate voci.
Chissà se ero sul serio matta, sarà ma io mi sento bene.
Forse avevo visto troppi film, il mio preferito era “Codice genesi” quest'uomo, quest'... (continua)

Sara Tagliaferri 18/04/2015 - 09:10
commenti 3 - Numero letture:396

Argomento: PUNTO DI VISTA MULTIPLO

Voto:
su 2 votanti



Incidenti di percorso

- ROMA -
- All'improvviso un tonfo su Via del Corso -

"Porc... Ma che cavolo è successo??"

"Ahhhmbecilleee! Macchè non l'hai visto er semaforo? Nvedi un pò che hai combinato ar mio motorì!
Me so pure sbucciato er gomito !"

"Mi scusi lei, ma guardi che è passato con il rosso!"

"E sti cazzi? So passato cor giallo , che sei dartonico pe caso?

"Scusi ma forse daLtonico è lei signore, guardi un pò che bel graffio mi ha fatto sulla fiancata!"

"Aooo Damerino! Ma che stai a dì? Guarda te invece che m'hai combinato ar gomito !"

"Intanto, abbassiamo i toni!"

"Me deve pagà pè nuovo!"

"Non credo, forse è lei che deve pagare me visto che è palesemente passato con il rosso!"

"Macchè rosso e rosso d'egitto!!"

"Io sono passato con il verde, ne sono più che sicuro!"

"La tua parola contro la mia !

"Guardi un pò, quel signore è fermo li da qualche min... (continua)


Axel Super Tramp 13/04/2015 - 10:37
commenti 5 - Numero letture:492

Argomento: PUNTO DI VISTA MULTIPLO

Voto:
su 7 votanti



Dono dalla strada

Non me ne voglia il lettore, ma ho dovuto dare la priorità ad un punto di vista per poter dare un senso alla situazione ed anche per suscitare una certa curiosità
c)Stamattina affacciandomi dalla finestra ho notato quanto fosse una bella giornata di sole, cosa rara in inverno, e allora ho deciso di approfittarne ed andare in caserma a piedi essendo quest’ultima distante soltanto 5km da casa mia, in fondo una passeggiata al sole non può che farmi bene. Passeggio sul marciapiede adiacente al parco, tra persone ridenti ed un’atmosfera di incredibile tranquillità, e proprio in questo momento intravedo voi due litigare sulla carreggiata! Ammetto che quella tranquillità mi stava dando noia, ma all’improvviso noto che il conducente del motociclo, Carmine M. sembra quasi lanciarsi sull’auto del signor Giovanni D. Onestamente non sono riuscito a capire di chi fosse la colpa, così vi ho portati qui in caserma per farmi spiegare le vostre ragioni così da potervi giudicare meglio. Quindi, parli ... (continua)

Salvatore Mauro 11/04/2015 - 18:43
commenti 7 - Numero letture:405

Argomento: PUNTO DI VISTA MULTIPLO

Voto:
su 3 votanti



Punti di vista in città

<Sono le 9 del mattino e mi ritrovo come al solito imbottigliato in questa babilonia di macchine e frenetiche persone intente a raggiungere il loro posto di lavoro. Naturalmente come di mia consuetudine sono in tremendo ritardo. Sento già la voce di Luisa gracchiarmi nelle orecchie per l'ennesima volta, ma dico io, non è colpa mia se per strada trovo il delirio! Sono troppo vecchio e stanco per prendere i mezzi pubblici, e a dire il vero non mi è mai venuta voglia di condividere ogni giorno il tragitto vicino a persone sconosciute, a piccoli marmocchi urlanti che vanno a scuola, a extracomunitari che non so neanche perchè ma li trovi sempre ovunque.
Non li sopporto. Non sopporto proprio la gente.
Mi fermo ad un semaforo rosso , l'ennesimo di questa lunghissima mattinata e mi guardo allo specchietto osservando le numerose rughe sul mio viso, pensando a quanto ancora dovrò fare questa vita, a quanto ancora dovrò aspettare la mia tanto agognata pensione. Mentre il pensiero si discos... (continua)

Axel Super Tramp 07/04/2015 - 16:22
commenti 2 - Numero letture:375

Argomento: PUNTO DI VISTA MULTIPLO

Voto:
su 3 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -