Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

Riscrivi la storia con una storia

Le istruzioni sono:

Scegli un personaggio storico famoso, fai una ricerca su internet ed annota su un foglio alcune parole chiave che lo contraddistinguono. Ad esempio, se hai scelto San Francesco potresti annotare “lupo di Gubbio”, “vesti donate ai poveri”, “Assisi”, “povertà” “fede”. Riscrivi quindi la vita del personaggio che hai scelto stravolgendo il tuo personaggio. Ad esempio, potresti rappresentare Francesco come un terribile malfattore chiamato “il Santo” dai suoi sgherri, originario di “Assisi”. Francesco, dopo una vita vissuta in “povertà” si ritrova per caso a rubare una “fede” nuziale della cugina. Da lì un’escalation di furti che lo porta a capo di una banda di ladri e gli vale il nomignolo di “lupo di Gubbio (*tratto da internet)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

Lettera a Collodi

Caro Collodi,
da bambino educato quale sono, oggi m’appresto, a scriverti due righi su codesto foglio. Innanzi tutto volevo avere tue notizie; come stai? Saputo ciò, ti devo fare alcune rimostranze. Non me lo avevi mica detto che a vivere da bimbo, fosse, così tanto complicato. Non sai che m’è successo! Ricordi quel grillo che avevo al muro spiaccicato? Sì! Quello che poi hai resuscitato. Perché io qui, me lo ritrovo e non ti dico. Ora s’è messo in testa di fondare anche un partito, e non la smette più col suo frinire un po’sgraziato, nemmeno di cantare lo stonato. Qui, va dicendo che sono ancora burattino, non vorrei che le bugie le dice lui, e a me poi cresce il naso lungo, lungo: anche se bambino. Non ho finito ancora con le lamentele; forse tu non sei aggiornato, ma il grillo, s’è portato appresso la volpe e anche il gatto. Sai, io credendo d’esser furbo diventato, i denari questa volta non ho certo sotterrato. Gli ho messi in una casa, che qui si chiama banca, ma di gatti e volpi... (continua)

Claretta Frau 09/12/2012 - 09:03
commenti 8 - Numero letture:936

Argomento: UNA LETTERA DI PROTESTA

Voto:
su 13 votanti



Ex-ATLETI

Caro Davide,

non so se ti ricordi ancora di me, sono Luigi.

Ci siamo conosciuti al Centro Remiero di Sabaudia, forse

questo ti rammenta qualche cosa? Eravamo sotto naia,

ingaggiati per remare, allenamenti continui e poi gare e

gare e anche tante soddisfazioni con l'otto ed il quat=

tro. Eravamo tutti legati da una profonda amicizia, sop=

prattutto fra te e me. Avevamo molte cose in comune, ve=

devamo il nostro futuro in maniera chiara e concreta.

Un po' di sogni li avevamo e ci facevano discutere in

continuazione. Poi il servizio militare è finito, tu

sei tornato al sud ed io al nord con la promessa di te=

nerci in contatto. Dopo il mio rientro mi sono trovato

un lavoro ed ho continuato il mio rapporto con la mia

ragazza. Nemmeno sei mesi dopo è venuto a cercarmi il

nostro ex-allenatore proponendomi di allenarmi da solo

perchè voleva ricostituire la squadra in previsione

delle Olimpiadi di Tokio. L... (continua)


Lucia Ghitti 30/11/2012 - 11:35
commenti 0 - Numero letture:505

Argomento: SCRIVERE UNA LETTERA "RESA DEI CONTI"

Voto:
su 0 votanti



Sæglópur

Ciao,
inutile perdersi in domande sciocche e d’occasione; come stai, lo sappiamo entrambe.

Io cado. Sul serio sto cadendo, vorrei solo che le mie unghie fossero più forti, si aggrapperebbero meglio alla parete, rappresenterebbero un avversario più degno alla forza gravitazionale. Mia madre me lo diceva di non mangiarle, ma non mi ha mai spiegato il vero motivo.

Dovresti guardarmi anche tu, quelle poche volte che mi osservo allo specchio. Quando accade mi ci piazzo per delle ore. Ma non per vanità nei riguardi della mia figura, mi guardo riflessa, e cerco di vedere il mio proprio io, dimentico di guardare il quadro dei meccanismi del mio corpo, e tento di riconoscere la mia anima rivelata nei tratti del mio viso.

Ebbene ora approfitto di una prova di scrittura creativa per aver modo di scrivere di te. Non sono in grado a farlo di mia iniziativa. Come ci siamo separate, io e te? Perché tutto d’un tratto non ti sento più? Eppure insieme il mondo era nostra creazione, era crea... (continua)


lhoudini babeuf 10/11/2012 - 10:14
commenti 0 - Numero letture:695

Argomento: SCRIVERE UNA LETTERA "RESA DEI CONTI"

Voto:
su 0 votanti



RESA DEI CONTI

Cagliari,07Novembre2012
Resa dei conti: fratellone! Alla fine siamo giunti a questo.
Ti scrivo questa lettera, perché è giunto il momento di darti una rinfrescatina alla memoria, ricordi?
Io sono tua sorella, oltre che tua allieva. Mi sono iscritta al tuo corso di nuoto, perché questa è sempre stata la mia grande passione.
Fin da piccola, come ben sai, ho praticato questa disciplina sportiva.
Ora, finalmente sono entrata a far parte dei cadetti: con la possibilità di continuare a cimentarmi in quello che più amo; a livello agonistico, e tu caro, si proprio tu, ti sei offerto di farmi da, allenatore.
Se non erro! Ci siamo impegnati reciprocamente: io ad essere un’ allieva diligente; tu, a dare il massimo spronandomi al miglioramento nella tecnica delle nuotate.
Di comune accordo questo doveva essere l’obbiettivo primario e comune.
Ok è vero! ... (continua)

Claretta Frau 08/11/2012 - 15:21
commenti 0 - Numero letture:666

Argomento: SCRIVERE UNA LETTERA "RESA DEI CONTI"

Voto:
su 6 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -