Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

Riscrivi la storia con una storia

Le istruzioni sono:

Scegli un personaggio storico famoso, fai una ricerca su internet ed annota su un foglio alcune parole chiave che lo contraddistinguono. Ad esempio, se hai scelto San Francesco potresti annotare “lupo di Gubbio”, “vesti donate ai poveri”, “Assisi”, “povertà” “fede”. Riscrivi quindi la vita del personaggio che hai scelto stravolgendo il tuo personaggio. Ad esempio, potresti rappresentare Francesco come un terribile malfattore chiamato “il Santo” dai suoi sgherri, originario di “Assisi”. Francesco, dopo una vita vissuta in “povertà” si ritrova per caso a rubare una “fede” nuziale della cugina. Da lì un’escalation di furti che lo porta a capo di una banda di ladri e gli vale il nomignolo di “lupo di Gubbio (*tratto da internet)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

Senza te

Carissimo Gianni
in questa bella notte stellata vestita di solo coraggio voglio mettere a nudo i miei sentimenti.
Dirti che ti desidero è molto riduttivo, non so spiegartelo, ma, questa smania che ho di te mi toglie il respiro fino a provare quasi un dolce dolore, come una morsa che mi attenaglia il cuore.Questo sentimento sembra a senso unico,mi ricorda quel fiore che non ho mai reciso. Mi gurado allo specchio e un velo di tristezza colora i miei occhi, dove riflessa vedo sempre la tua immagine.
Senza volerlo mi sei entrato nel sangue,sei per me la linfa vitale, senza te nella mia vita c'è un vuoto incolmabile.
L'altro giorno quando mi sei passato davanti, il mio cuore ha cessato di battere per poi lasciarmi l'amaro in bocca.
Volevo fermarti, parlarti, ma il tuo sguardo e quel "ciao" buttato lì mi hanno tagliato le gambe.
Ogni giorno per me diventa una ennesima prova fingere quell'indifferenza che non provo, guardarti senza poter toccarti è una tale agonia che non ries... (continua)

MARIA MADDALENA SCANNELLA 25/07/2012 - 12:37
commenti 0 - Numero letture:643

Argomento: LA LETTERA SEDUTTIVA

Voto:
su 1 votanti



La libertà mancata

Cara Vivi,
ricordo ancora la prima volta che ti vidi, in una stanza qualsiasi della nostra adorata città entrasti nella mia vita. E da quel giorno sei il mio pensiero costante. Ogni volta che faccio un sogno te appari, a volte sei mia e mi sento felice, poi però mi sveglio e mi rendo conto che era tutta un' illusione, che non ti posso ancora avere tra le mie braccia. L'altra sera guardavo le stelle. Mi divertivo a contarle con un' amica, poi mi sono girato, l' ho guardata in faccia e ho visto te. Ogni secondo, ogni momento, ogni attimo della mia vita, che passa, è dedicato a te. Mi hai rubato tutto, il cuore, la mente, e soprattutto la libertà. Già perchè senza di te la mia vita è come un cielo senza crepuscolo, privato della sua parte più bella. L' altro giorno ti ho vista accanto a un altro, volevo morire, morire per amore. Poi per fortuna mi sono accorto che era un sogno, ma il pensiero che tu possa stringerti alle braccia di un altro, è come una coltellata al cuore e senza un tuo... (continua)

francesco suppressa 23/07/2012 - 19:26
commenti 0 - Numero letture:751

Argomento: LA LETTERA SEDUTTIVA

Voto:
su 4 votanti



Cara Giulia

Cara Giulia
Quando leggerai questo scritto, forse penserai di me, che sono un uomo d’altri tempi.
In un mondo computerizzato come il nostro, uno che usa ancora carta e penna, deve sembrarti un tipo alquanto strano.
Anch’io sai mi meraviglio di me stesso. A chiunque mi avesse detto, che un giorno sarei stato qui, a scrivere una lettera, avrei risposto <<Ma va là! tu vai di matto>> eppure, ora mi ritrovo a mettere su carta, i miei più intimi pensieri.
Sei tu cara, la fonte ispiratrice, credimi quando dico, che mai nessuna donna, ha fatto palpitare il mio cuore come fai tu. Credo anch’io di non esserti del tutto indifferente. Nei tuoi meravigliosi occhi scorgo una sorta di compiacimento quando ti guardo: io credo alle sensazioni, credici anche tu; devi solo fidarti di me, e lasciarti andare a questo sentimento che è destinato a crescere, e durare nel tempo.
Ho provato a cancellarti dai miei pensieri, ma il mio non pensarti è... (continua)

Claretta Frau 18/07/2012 - 19:39
commenti 2 - Numero letture:525

Argomento: LA LETTERA SEDUTTIVA

Voto:
su 1 votanti



Vita.

Ma alla fine che cos'è la vita?
Sembra quasi un copione già scritto,già imparato a memoria in una vita lontana.
Sembra quasi un disegno nascosto fatto da qualcuno che ti voleva qui.
Una cosa è certa la vita è un viaggio,un viaggio,che se fatto bene, ha un inizio e mai una fine.
E perchè no,magari ti può sembrare strana e crudele certe volte,ma la vita se vissuta bene non sarà mai una cosa facile.
Una cosa è certa la vita va vissuta fino in fondo.
Non va vissuta con insicurezza o malinconia,
se no che vita sarebbe?
E magari è vero,la vita è un copione già scritto e già imparato a memoria in un tempo lontano,ma una cosa è certa: "Chi ci rinuncia è già morto ancor prima di nascere".... (continua)

Benedetta Fiumara 09/07/2012 - 11:15
commenti 2 - Numero letture:608

Argomento: INCIPIT PER UNA STORIA

Voto:
su 0 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -