Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

AL BUIO IN UNA CAVERNA

Le istruzioni sono:

La scena si svolge in una caverna. Il protagonista, assieme ad altre persone, si ritrova improvvisamente al buio. Quali sono i suoi pensieri e le sue preoccupazioni? La grotta ha dei pericoli. Cosa succederà? Quale sarà la conclusione? Scrivere una storia così ambientata.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

Arrivano

Arrivano!

E insomma gli ufo stanno tornando prepotentemente alla ribalta. Finora gli avvistamenti venivano segnalati principalmente da mitomani o psicopatici o da appartenenti ad entrambe le categorie. Ma recentemente vi sono stati avvistamenti in più parti del mondo ad opera di professionisti: piloti d'aereo, entreneuses, ed anche notai.
Quindi il fenomeno deve essere studuiato seriamente e bisogna fare presto perchè non solo sono quasi le 8 ma ho anche fame. Il governo italiano ha appena stanziato una somma pari a 200 euro per lo studio omnicomprensivo e definitivo del fenomeno. Ma Berlusconi ha aggiunto qualche milione di tasca sua per vedere se c'è dell'altra "Topa" nell'universo. Il premier ha dichiarato da buon imprenditore che lui non avrebbe sprecato tutto quello spazio per niente, quindi qualcosa d'altro c'è da aspettarselo.
In questo caso la domanda principale è la seguente: " C'è qualcuno lassù? E se sì, hanno il raggio della morte?"
 ... (continua)


Annibale Bertollo 08/10/2011 - 01:42
commenti 0 - Numero letture:552

Argomento: PUNTO DI VISTA

Voto:
su 1 votanti



La strega

LA STREGA

Marianna viveva sola ormai da molti anni in un appartamento di due stanze scure ed umide nella periferia di una piccola città della Lombardia
La sua unica compagnia era rappresentata da Ettore, un gatto vecchissimo e mezzo cieco che un tempo doveva essere stato nero ed ora aveva assunto un colore sbiadito che lo rendeva spiacevolmente anonimo. Da tempo ormai parlava quasi esclusivamente col gatto e con i santi che pregava tutti i giorni recitando a memoria sempre le stesse preghiere imparate in gioventù. Aveva trasformato una delle sue due stanzette in un piccolo santuario: ceri ed immagini sacre appese dovunque. Dal suo piccolo appartamento usciva un odore di cose vecchie di incenso e di urina. Forse per questo i vicini non la potevano sopportare: dicevano che era una strega e che portava sfortuna. La vecchietta aveva ormai 87 anni ed il suo volto era completamente raggrinzito, avrà raggiunto sì e no i quaranta chili di peso e camminava a fatica, tutta ingobbita recitan... (continua)


Annibale Bertollo 08/10/2011 - 01:06
commenti 0 - Numero letture:581

Argomento: PUNTO DI VISTA

Voto:
su 0 votanti



L'Architetto Che Aveva Cuore

A Tavernola Bergamasca, piccolo centro situato sulla sponda occidentale del Lago d'Iseo in provincia di Bergamo, il 16 settembre di ogni anno è ricorrenza cittadina raccontare la storia di Luca Sebastiani, giovane architetto ricordato da tutti come “L’Artista dal Nobile Cuore”.
Il comune di Tavernola ha di fronte a sé un magnifico paesaggio: il lago, accompagnato dalle sue innumerevoli tinte e sfumature in continuo movimento, regala ininterrottamente mutazioni di colori in scala cromatica, un arcobaleno di luci festose, una giostra di riflessi ed ombre che disegnano su tela l’incantevole scenario di una orgogliosa natura.
Urbanisticamente selvaggio, grazie alla sua posizione che dal lago si arrampica verticosamente sulle colline prima, e sulle montagne subito dopo, ha permesso nel tempo una salvaguardia naturale del luogo.
Durante l’inverno, è pittoresco il Monte Guglielmo che, indossando il suo suo cappello di neve, si rende, agli occhi dei suoi spettatori, tanto affascinante quan... (continua)

Anna Valle 23/08/2011 - 18:42
commenti 1 - Numero letture:832

Argomento: INCIPIT PER UN RACCONTO BREVE

Voto:
su 3 votanti



Il Castello di carte..........

Istintivamente, passo e ripasso davanti al cinematografo.

Le locandine del Film con nomi altisonanti di attori non tutti famosi ma altrettanto strategici e il titolo ...che solo il pronunciarlo rumoreggia e riempie la bocca di suoni che scandiscono anticipatamente la trama.

In un tardo pomeriggio di mezzo settembre, il giovane architetto Luca Sebastiani stava fermo davanti all'ingresso di un cinematografo, incerto se entrare o no.

Pensava all'amico che avrebbe dovuto incontrare, si sentiva molto impacciato e non voleva sbagliare l'approccio.

Da anni non si vedevano e la voglia di incontrare di nuovo l'amico prezioso come era stato negli anni precedenti, lo faceva emozionare.
Avevano scambiato idee, opinioni, un'adolescenza ricca di esperienze insieme, il suo amico Riccardo lo avrebbe consigliato sempre per il meglio.

Aveva ideato un progetto di una nuova stazione ferroviaria, già ...più funzionale, più accogliente,più grande.

Comprendeva... (continua)


Alice clarence 15/08/2011 - 19:09
commenti 0 - Numero letture:604

Argomento: INCIPIT PER UN RACCONTO BREVE

Voto:
su 1 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -