Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

Riscrivi la storia con una storia

Le istruzioni sono:

Scegli un personaggio storico famoso, fai una ricerca su internet ed annota su un foglio alcune parole chiave che lo contraddistinguono. Ad esempio, se hai scelto San Francesco potresti annotare “lupo di Gubbio”, “vesti donate ai poveri”, “Assisi”, “povertà” “fede”. Riscrivi quindi la vita del personaggio che hai scelto stravolgendo il tuo personaggio. Ad esempio, potresti rappresentare Francesco come un terribile malfattore chiamato “il Santo” dai suoi sgherri, originario di “Assisi”. Francesco, dopo una vita vissuta in “povertà” si ritrova per caso a rubare una “fede” nuziale della cugina. Da lì un’escalation di furti che lo porta a capo di una banda di ladri e gli vale il nomignolo di “lupo di Gubbio (*tratto da internet)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 



Giulietta e Romeo

Questa è la nostra storia, un po come quella di Giulietta e Romeo, con una differenza, scoprire l'amore dopo i sessant'anni e ad ostacolarlo figli e retaggi!
Al risveglio, la solitudine nel cuore, era l'inseparabile compagna della loro vita. Entrambe erano sposati, ma in comune avevano solo la casa e i loro figli.
Si amavano come ci si vuole bene tra fratelli, ma l'amore, la passione non abitavano più nei loro corpi, e così si andava avanti per salvare le apparenze, per il bene dei figli, per il "quieto vivere".
Il lavoro era rimasto il loro unico svago e il loro unico motivo per continuare ad andare avanti in questa farsa.
Giulietta ogni mattina si alzava molto presto e prima di andare al lavoro, portava a passeggio il suo amico a quattro zampe Ciupito, lo amava con tutto l'amore che mancava invece al suo cuore, poi di corsa preparava il pranzo per lei, il marito e i suoi figli da portare al lavoro e via che correva verso il metrò per cominciare la sua giornata.
Una ma... (continua)

Martina D. 02/04/2017 - 01:31
commenti 5 - Numero letture:197

Argomento: TRASPOSIZIONE ANAGRAFICA

Voto:
su 4 votanti



Dolore

E non riesco a vedere la luna stanotte,come se lei accompagnasse questo mio dolore di averti distante.. chiudo gli occhi, mi manca il fiato pensare a quei chilometri che ci dividono,mi manca il fiato non poterti vedere. Quando tutto questo passerà saremo più forti di prima. Perchè la distanza unisce non divide ! Soprattutto unisce noi due!! Guarda le stelle è li che mi vedrai nella loro luce ,magari in quella che brilla di più o forse saró la prima stella nel cielo per te ! ❤... (continua)

En Karai 29/03/2017 - 22:36
commenti 0 - Numero letture:127

Argomento: TRASPOSIZIONE ANAGRAFICA

Voto:
su 1 votanti





Oltre l\'emozione... Mani al tramonto

Era primavera inoltrata quando si rese conto che mancava qualcosa alla sua vita.
-Giulia inizio a sentire un vuoto dentro che non riusciva ha colmare.
Mentre scorreva immagini dentro di sé, fulmineamente ripenso a lui ormai non più giovane, ma, ancora faceva battere forte il suo cuore...
"balzò in piedi e inizio a cercare il suo numero tra le pagine della sua agenda personale, posata vicino al telefono nell'atrio della sua casa.

-La luce inondava quell'angolo della casa verso sera, quando il sole iniziava la sua discesa verso il tramonto sul mare...e il tutto veniva avvolto dai suoi raggi.
Come una carezza, dava un senso di armonia cromatica e mille sfumature di colori regnavano nel suo cuore ormai non più giovane.
Sentiva di essere capace d'amare ancora e tanto, il suo cuore era solo sopito, ma vibrava di nascosto per lui e il solo pensiero le procurava brividi di piacere.
Ogni tanto dimenticava alcune cose sparse per la casa e si rendeva conto che non più giovane fac... (continua)

margherita pisano 26/03/2017 - 14:51
commenti 9 - Numero letture:277

Argomento: TRASPOSIZIONE ANAGRAFICA

Voto:
su 7 votanti



The shield...Lo scudo

Come quando cerchi qualcosa,
io cercavo dentro di lei,
era come un posto segreto,
un tunnel buio,
non capivo cosa custodisse,
era intoccabile,
come uno scudo,
una cassaforte,
era misterioso come un tesoro,
una magia,
un labirinto.
Dai suoi occhi
potevi vedere la sua anima,
erano talmente belli
che potevi specchiarti dentro,
cosi' profondi che potevi perderti,
eppure se continuavi a guardarli,
a fissarli per un po,
avevi l'impressione
di entrare in un vortice.
Continuavo a chiedermi
se ci fosse un uscita,
una luce ,
una via di fuga.
Ma non riuscivo a trovarla,
perciò decisi di entrare,
volevo scoprire,
cosa nascondeva, cosa custodiva.
cosa realmente ci fosse dentro di lei.... (continua)

francesca donizzetti 24/03/2017 - 09:56
commenti 1 - Numero letture:154

Argomento: TRASPOSIZIONE ANAGRAFICA

Voto:
su 1 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -