Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

PUNTI DI VISTA

Le istruzioni sono:

Ricavate dal racconto tradizionale di Cappuccetto Rosso un racconto secondo il punto di vista di uno dei seguenti quattro personaggi coinvolti:

Il lupo cattivo
La nonna
Il cacciatore
Cappuccetto Rosso

Scrivete il racconto in prima persona singolare (io) ed in modo umoristico ...ad esempio la nonna si fa le canne, il lupo è vegetariano, il cacciatore si è montato la testa perchè è stato sull'isola dei famosi, tanto per dirne qualcuna



~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

SANGUE E...RUGIADA

Interazione con il personaggio RUGIADA di LAISA

Lacrime e ancora lacrime, lucenti come cristalli in quegli occhi neri come il carbone..15 anni così bella, così fresca... " Devi ricordare, devi superare..." Una voce ferma e decisa. "Ti farà bene..." Ricordare non ha sempre un sapore romantico e nostalgico, a volte ricordare è portare a galla cadaveri, tirar fuori scheletri dall'armadio....E questo una psicologa lo sa bene. Ma era necessario. Rugiada era lì proprio per capire se quel trauma fosse stato almeno in parte rimosso o se gli strascichi avrebbero potuto danneggiare la ragazza e anche chi ora l'amava e le stava accanto. A dire il vero era un'adolescente molto attraente di cui molti compagni di classe si erano invaghiti, con un volto dolce e sempre un profumo di rosa soave addosso, una carnagione ambrata e gambe snelle e sinuose e un modo di fare a volte timido ma sicuramente garbato. Nulla di oscuro, nulla che avrebbe potuto far trapelare l'inferno vis... (continua)


Sabry L. 13/12/2016 - 20:35
commenti 13 - Numero letture:309

Argomento: INTERAZIONE TRA PERSONAGGI

Voto:
su 5 votanti





RACCONTA RACCONTA

"interazione con il personaggio ISABEL di Sabry"


E’ proprio il tempo giusto per addentrarmi in un paese piccolissimo. Poche casine raggruppate fra loro come un grappolo d’uva.Fra queste ce n’era una in particolare fatta con corteccia d’albero, particolare era anche l’anziana signora che l’abitava. Aveva un viso dolce due occhi chiari come il cielo amava gli animali e dipingeva fiori. Le faceva compagnia un grosso cane buono ma all’occorrenza mostrava i denti. Spesso accompagnava la sua padrona nel bosco a raccogliere erbe magiche che curavano anche mali inguaribili.Si era sparsa la voce che fosse una fata, che conosceva gnomi e folletti e che poteva parlare con loro. Be se non fosse una favola la definiremmo pazza, ma lei non se ne curava le sue abitudini anche se un po bizzarre rientravano nella norma delle dolci vecchiette…Era quasi ora di pranzo e un leggero toc…toc colse di sorpresa la vecchina che lesta si affrettò ad aprire. Una bimba impaurita entrò velocemente –... (continua)


mirella narducci 13/12/2016 - 11:16
commenti 18 - Numero letture:314

Argomento: INTERAZIONE TRA PERSONAGGI

Voto:
su 8 votanti



come Rugiada....

si chiama Rugiada
chissà perchè le hanno messo questo nome, ma è splendida come il suo nome....
altezza media per la sua età, snella, occhi e capelli neri e lucidi come l'onice, carnagione mediterranea e lineamenti delicatissimi nei quali, la sua bocca carnosa e rossa come ciliege, sboccia in un tripudio di sensualità quasi imbarazzante.
Ha solo 15 anni, ma un vissuto da romanzo noir...di quelli che lasciano l'amaro in bocca.
Rugiada ha conosciuto la sola nonna materna. Era una donna energica, alta, robusta...definita da tutti come una carabiniera, ma di una dolcezza infinita...si scioglieva come neve al sole al solo guardare il piccolo tulipano nero (così la definiva).
Il piccolo tulipano perde la nonna all'età di 8 anni. I genitori, storia di cronaca nera (omicidio, suicidio).. insomma, come ho scritto poc'anzi, "un vissuto da romanzo noir".
Il tribunale decide di darla in affido ad una famiglia di madre, padre e tre figli maschi dai 7 ai 15 anni...
inutile dire che... (continua)

laisa azzurra 12/12/2016 - 15:09
commenti 11 - Numero letture:306

Argomento: INTERAZIONE TRA PERSONAGGI

Voto:
su 5 votanti



Il figliol prodigo-- Interazione col personaggio descritto da Black Shadow

Era stanco. I capelli arruffati e la barba incolta, camminava guardando giù, schivando qualsiasi incontro. Troppo aveva sofferto e non capiva perché sua sorella si accanisse tanto contro di lui.
È vero, aveva dissipato tutto ciò che il padre gli aveva dato, non giocando in un casino', né andando a donne.
Tutto ciò che aveva racimolato, vendendo gli averi, che gli avevano affidato,era finito nelle mani dei trafficanti di droga.
Aveva poco più di 30 anni,un'esperienza di vita estremamente negativa ed una moglie, che lo trattava come l'ultimo degli uomini.L'unico suo piacere, tornando a casa, era il piccolo Guido, che gli faceva dimenticare i suoi problemi.
Ma i problemi persistevano.Non aveva più un lavoro...aveva solo debiti, disseminati qua e là e persone cattive, che lo perseguitavano e lo ricattavano.
Capiva che doveva finirla con la sua dipendenza, ma avrebbe avuto bisogno di qualcuno che lo aiutasse. a uscirne fuori.
Ormai sua sorella gli aveva girato le spalle e lui aveva... (continua)

Teresa Peluso 11/12/2016 - 18:33
commenti 13 - Numero letture:294

Argomento: INTERAZIONE TRA PERSONAGGI

Voto:
su 6 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -