Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

PUNTI DI VISTA

Le istruzioni sono:

Ricavate dal racconto tradizionale di Cappuccetto Rosso un racconto secondo il punto di vista di uno dei seguenti quattro personaggi coinvolti:

Il lupo cattivo
La nonna
Il cacciatore
Cappuccetto Rosso

Scrivete il racconto in prima persona singolare (io) ed in modo umoristico ...ad esempio la nonna si fa le canne, il lupo è vegetariano, il cacciatore si è montato la testa perchè è stato sull'isola dei famosi, tanto per dirne qualcuna



~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

Maturità

Prima li contavo, adesso li contemplo. Era uno, poi due, poi quattro. Ora è una voglia. Bianchi, candidi, di saggezza. Sono una donna d’altri tempi, fiera di esserlo.
L’altra sera ho conosciuto due persone fantastiche, lei e lei. Lei solare, allegra, gioviale, innamorata. Lei pacata, matura, temperata, innamorata. Le ho invitate a cena. Mi piace cucinare per la gente che mi piace. Ho sempre desiderato la casa piena di bella gente, un grande tavolo di legno pesante, i piatti spaiati, tanti. L’allegria. I figli, le compagne, le amiche. I fiori di campo, gialli, rossi, viola. Il profumo di soffritto e il calice pieno.
Le Fate ignoranti.
Mi perdo nei miei pensieri.
Egocentrica, egoista, narcisista, capricciosa.
Matta da legare.
Non sono pronta a rinunciare a nulla. Voglio tutto e subito. Anche prima.
Snocciolo amarene, sette chili, cinque ore. Le dita scure. Che bel colore, rosso carminio. Sangue dolce.
Le mie morbide carni si fondono con le tue voglie.
Ne sento il sapore, di ni... (continua)

jlenia cantavenera 02/09/2016 - 12:16
commenti 1 - Numero letture:278

Argomento: UN SEGRETO

Voto:
su 1 votanti



Una vecchia lettera.

Entro in casa e vengo sopraffatta da un accentuato profumo di limone.
C'è sempre stata questa fragranza in casa di Jacki e dopo tanti anni ancora mi chiedo da dove derivi,ma di certo non stona con le pareti gialle canarino.
Faccio due passi ed eccoli lì,seduti al tavolo ad aspettarmi.Nina e Jacki, quei due miei amici scoppiati,innamorati da una vita intera,ma ancora troppo vigliacchi per poterlo ammettere.
Cammino piano,li scruto da lontano con interesse e cerco di percepire le loro emozioni,non poco evidenti.
Sono molto agitata, il cuore mi batte a mille nel petto e le mani tremano.
Io Nina e Jacki siamo legati da un'amicizia così forte che ci rende vivi e immortali,ma allo stesso tempo un segreto inconfessabile ci unisce ormai da tanto,ma ancora non siamo in grado di rivelarlo, di dirlo ad alta voce. Tengo la lettera stretta fra le mie mani piccole e fredde,come se volessi proteggerla,quella lettera che tutti e tre abbiamo letto,senza però dircelo,facendo finta di niente,perc... (continua)

Chiara Gallo 30/08/2016 - 19:59
commenti 5 - Numero letture:358

Argomento: UN SEGRETO

Voto:
su 2 votanti



Questione di Minuti

Quando Miriam perse l’aereo, si infuriò con Elisabetta….era colpa sua, sempre in ritardo, perennemente incollata al tablet fino a perdersi per minuti, ore…giorni
Ed ora? Il prossimo volo per Milano era stato soppresso per intemperie. Che avrebbe fatto?
Elisabetta si era ammutolita, si sentiva in colpa, ma Miriam aveva esagerato….in fondo, aveva tardato solo 15 minuti e del traffico che avevano trovato sulla Roma - Fiumicino non aveva nessuna responsabilità.
Miriam si mise a cercare un treno che potesse rimediare all’inconveniente e trovò che se fossero riuscite a raggiungere Termini in ¾ d’ora, alle 18:00 sarebbero arrivate a Milano. La conferenza sarebbe cominciata alle 20:00, avrebbero avuto il tempo necessario per raggiungere l’albergo e prepararsi.
Elisabetta si convinse che era l’unica soluzione. A Roma sarebbero rientrate comunque con l’aereo ed avrebbero ripreso la macchina senza problemi. Presero il treno da Fiumicino e raggiunsero Termini in tempo per il frecciarossa. Con... (continua)

laisa azzurra 30/08/2016 - 14:13
commenti 6 - Numero letture:336

Argomento: UN SEGRETO

Voto:
su 3 votanti



Carlotta e Camomilla

sono le 07:00
mi alzo
..eppure erano lì, dove sono?
insomma le mie ciabattine....
chi le ha visteeeeee? le ha prese qualcuno?
rispondete, per favore!!!!....
no, davvero, non posso crederci...come possono essere sparite. Non cammino mai a piedi nudi e sono certa, ieri sera erano qui, accanto al letto.
Non ho animali in casa che possano averle prese per gioco...mia figlia, ha le sue...a mio marito non entrerebbe neppure l'alluce...
sono piccole, morbide e soffici...adatte a coccolare i piedi dopo una giornata di tacchi alti...
stanno sempre lì, in religioso silenzio, pronte ad accogliere i miei piedi freddi ed indolenziti.
fanno il loro dovere, accompagnano i miei movimenti con grazia e devozione...
mai una protesta, mai un movimento sbagliato che possa nuocere al mio cammino.
sono quasi riconoscente ed ora, che non le trovo, scopro anche di sentirne la mancanza.
penso a movimenti inconsci che potrei aver fatto senza ragione, pensando ad altro
e allora, guardo nell'armadio,... (continua)

laisa azzurra 29/08/2016 - 15:42
commenti 6 - Numero letture:234

Argomento: UN SEGRETO

Voto:
su 3 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -