Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

PUNTI DI VISTA

Le istruzioni sono:

Ricavate dal racconto tradizionale di Cappuccetto Rosso un racconto secondo il punto di vista di uno dei seguenti quattro personaggi coinvolti:

Il lupo cattivo
La nonna
Il cacciatore
Cappuccetto Rosso

Scrivete il racconto in prima persona singolare (io) ed in modo umoristico ...ad esempio la nonna si fa le canne, il lupo è vegetariano, il cacciatore si è montato la testa perchè è stato sull'isola dei famosi, tanto per dirne qualcuna



~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

Questione di Minuti

Quando Miriam perse l’aereo, si infuriò con Elisabetta….era colpa sua, sempre in ritardo, perennemente incollata al tablet fino a perdersi per minuti, ore…giorni
Ed ora? Il prossimo volo per Milano era stato soppresso per intemperie. Che avrebbe fatto?
Elisabetta si era ammutolita, si sentiva in colpa, ma Miriam aveva esagerato….in fondo, aveva tardato solo 15 minuti e del traffico che avevano trovato sulla Roma - Fiumicino non aveva nessuna responsabilità.
Miriam si mise a cercare un treno che potesse rimediare all’inconveniente e trovò che se fossero riuscite a raggiungere Termini in ¾ d’ora, alle 18:00 sarebbero arrivate a Milano. La conferenza sarebbe cominciata alle 20:00, avrebbero avuto il tempo necessario per raggiungere l’albergo e prepararsi.
Elisabetta si convinse che era l’unica soluzione. A Roma sarebbero rientrate comunque con l’aereo ed avrebbero ripreso la macchina senza problemi. Presero il treno da Fiumicino e raggiunsero Termini in tempo per il frecciarossa. Con... (continua)

laisa azzurra 30/08/2016 - 14:13
commenti 6 - Numero letture:337

Argomento: UN SEGRETO

Voto:
su 3 votanti



Carlotta e Camomilla

sono le 07:00
mi alzo
..eppure erano lì, dove sono?
insomma le mie ciabattine....
chi le ha visteeeeee? le ha prese qualcuno?
rispondete, per favore!!!!....
no, davvero, non posso crederci...come possono essere sparite. Non cammino mai a piedi nudi e sono certa, ieri sera erano qui, accanto al letto.
Non ho animali in casa che possano averle prese per gioco...mia figlia, ha le sue...a mio marito non entrerebbe neppure l'alluce...
sono piccole, morbide e soffici...adatte a coccolare i piedi dopo una giornata di tacchi alti...
stanno sempre lì, in religioso silenzio, pronte ad accogliere i miei piedi freddi ed indolenziti.
fanno il loro dovere, accompagnano i miei movimenti con grazia e devozione...
mai una protesta, mai un movimento sbagliato che possa nuocere al mio cammino.
sono quasi riconoscente ed ora, che non le trovo, scopro anche di sentirne la mancanza.
penso a movimenti inconsci che potrei aver fatto senza ragione, pensando ad altro
e allora, guardo nell'armadio,... (continua)

laisa azzurra 29/08/2016 - 15:42
commenti 6 - Numero letture:234

Argomento: UN SEGRETO

Voto:
su 3 votanti



SETTE PECCATI

SETTE PECCATI
Il pettirosso è la passione di Cristo
La capinera è la Madonna in lutto
Il merlo è andato solo al suo trasporto
Il tordo non c’era o non se n’è accorto
Il falco ha avvisato ogni distratto
L’aquila dall’alto sorveglia il tragitto
Il fringuello ed il cardellino hai cantato
Nel blu dipinto di blu, all’infinito
Il picchio sul tronco la storia ha scritto
Il passero aveva la nidiata, non è andato
La rondine con un garrito l’ha salutato
La gallina nel pollaio piangeva a dirotto
Il gallo su un albero gridava, cristo è morto
Il cuculo e la civetta, vegliavano il feretro
La volpe alla lepre, ha raccontato il fatto
Il cavallo pezzato alla tomba Maria portò
La colomba, sette rose a Maria ha donato
Il vento si alzò improvviso, urlò addolorato
Un lampo attraversò il cielo impazzito
Il tuono ancor più forte rombò disperato
Il sole coprì la sua emozione nel cielo velato
Dal cielo piovve sangue, tutto aveva ammantato
Quel sangue rigenerò ... (continua)

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 27/08/2016 - 12:13
commenti 3 - Numero letture:233

Argomento: UN SEGRETO

Voto:
su 1 votanti



LA SCELTA

Era una notte di tempesta, senza luna. Lo studio era rischiarato appena dalle candele. Alla fioca luce dei lumi, il volto del medico appariva ancora più grigio e tetro.
«Mi duole informarvi, che una delle bambine non ce la farà.» Gli disse. Un sospiro di sconforto gli sfuggì dalle labbra, sua moglie aveva appena partorito.
«Ne siete sicuro?»
«Non arriverà all'alba.»
«Mia moglie lo sa?» Il medico scosse la testa, mesto.
«È molto debole. A malapena è consapevole di aver dato alla luce una bambina.»
«Capisco.»
Congedò velocemente il medico. Ordinò la carrozza. Non ebbe un attimo d'esitazione, ed uscì nella notte.

Si svegliò di soprassalto, la fronte imperlata di sudore. Erano 37 anni, che quell'incubo lo tormentava. Suonò per chiamare il suo cameriere personale. Tanto valeva prepararsi ed affrontare la giornata, sin da subito. Era vecchio e stanco, e come se non bastasse, suo genero gli aveva affidato la nipote, per la stagione. Serrò i pugni per la rabbia.

Era nel suo studi... (continua)


Marirosa Tomaselli 26/08/2016 - 19:09
commenti 5 - Numero letture:281

Argomento: UN SEGRETO

Voto:
su 2 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -