Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

INCIPIT E FINE DI UNA LETTERA

Le istruzioni sono:

Incipit e fine di una lettera: scrivi una lettera ad un’amica (in cui racconti la tua vita) che inizi e termini così: (Inizio) Cara Margherita, come stai? Prima di tutto Buon Natale e buon Anno Nuovo. Qualche giorno fa ho parlato con mia madre che mi ha detto che alla fine sei andata all’Università a Bologna. Glielo ha detto tua madre. Hai studiato qualcosa che c’entra con il cinema, vero? Quindi niente più economia e commercio? Hai fatto bene ad insistere in casa. Uno deve fare le cose che vuole. Anch’io ho fatto quello che volevo, ora te lo dico… (Fine) Mia madre mi ha detto anche che sei sempre bellissima ma io lo sapevo. Quando eravamo piccoli ero sicuro che saresti diventata Miss Italia. Ti bacio. Pietro. P. S preparati, perché quando passo da Bologna ti prendo e ti porto via


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 



LUPO AFFAMATO

LUPO AFFAMATO
C’era una volta un grande castello fatato
un grande mago lo aveva stregato,
costruendo in torno un immenso fossato,
un giorno un lupo bevve quell’acqua assetato.
Passò di lì una bimba di nome cappuccetto rosso,
vide questo immenso castello e in torno un gran fosso,
si chiese affacciandosi: se ci fossero pesci dentro,
da dietro un grosso albero usci fuori un lupo maldestro.
Dove vai bella bambina, tutta sola con il cesto pieno,
rispose:-vado dalla nonna malata di febbre da fieno-
il lupo dice :- di questa malattia il mondo è pieno-
dimmi piccina:- è polvere da sniffo oppure siero?-
;-No! È un’erba che mamma prepara in tisana ogni sera,
pure mio babbo è malato e di guarire spera,
mentre mamma riceve visite nella sua “garsoniera”.-
Vieni piccina ti accompagno in questo bosco vivo,
potresti incontrare il lupo cattivo,
è affamato di carne fresca e cappucci rossi,
ti mangerebbe tutta, pure gli ossi.
Cappuccetto chiede al lupo:
- in questa stor... (continua)

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 09/12/2017 - 12:43
commenti 6 - Numero letture:194

Argomento: PUNTI DI VISTA

Voto:
su 4 votanti



LA FESTA DEL LUPO

Dopo aver preparato il cestino con il cibo da portare alla nonna, cappuccetto Mary con la tinta rosso ciliegia, si addentrò nel bosco.
Sono allegra e spensierata dopo un bicchiere di vino, so che devo andare dalla nonna a trovarla e mi sento leggera e dinamica come una ballerina di amici.
Danzo con il mio costume a v e le mie scarpine con i tacchi, sognando il palcoscenico, gli applausi, immaginando il mio elegante ballerino moro.
I suoi occhi sono intensi come un viks per il raffreddore, le sue mani calorose, la sua bocca splendida e carnosa.
Ma chi può avere sto fascino e portamento sublime? ma il lupo!
Eccolo nascosto con le lenti da ingrandimento e il cannocchiale che scrutano il mio lato a, la mia scollatura vedo più vedo a prova di matematica.
Mi dice che non è lui, è un insegnante di geografia che studia le colline, le zone dove sta arrivando la neve.
Ma io lo riconosco.
Jeans sbregati, sguardo cinquanta sfumature di grigio, naso lungo come Pinocchio con tutte le b... (continua)

Mary L 09/12/2017 - 12:39
commenti 9 - Numero letture:205

Argomento: PUNTI DI VISTA

Voto:
su 5 votanti





Furto di cocaina

Io sono il lupo Libero, che in tenera età, il mio papà mi conduceva nel bosco, per farmi fare esperienza di caccia e mi dava i consigli per la caccia grossa, soprattutto quella all'uomo. Io non davo ascolto a mio padre e della caccia non me ne importava un bel niente! Anzi ero un lupo vegano iscritto al WWF. E fu così che i miei principi etici di rispetto per la vita, con la particolare visione non violenta, il rifiuto di dedicarmi, partecipare e sostenere attività che implicavano l'uccisione o sfruttamento e crudeltà verso altri animali, mi imponevano il rispetto per la natura. Mi imbatto in una pestifera e dispettosa cucciolona di uomo, vestita di un mantello, una Shirt bianca, con una gonna rossa, reggicalze, guanti di pelle marroni, un foulard rosso, fibbia marrone, cinturone con fodero e coltello, con piccole sacche, sempre di colore marrone e di un cappuccio rosso relativo e la voglia scalpitava, strillava, tuonava cantava: Cappuccetto oh Cappuccetto rosso. Giocava a rimpiattino... (continua)

Savino Spina 09/12/2017 - 02:45
commenti 1 - Numero letture:166

Argomento: PUNTI DI VISTA

Voto:
su 1 votanti



Giornataccia!!!

Ora son grande e grazie a Dio raranente ci ripenso.
Ora son mamma anche io e certo i tempi son cambiati. Ma secondo voi si manda una creatura in un bosco tutta sola, a portar focaccine e marmellate alla nonna? Non c'erano le premesse a prescindire ecco perchè da quel giorno
non mi aspettavo nulla di buono!!
Troppa simpatia per la nonna non l'avevo mai avuta e questo per mamma era cosa risaputa.
Di no non seppi dire solo perché le fragole ancor oggi
mi fanno impazzire.
Simpatia nemmeno potevo aver per i lupi, troppo spesso avevo visto con le zanne sul collo di innocenti agnelli. Il cacciatore poi si sa aveva da immortalare la sua gloria e altro non aspettava che esser Rambo per un ora.
Di tutta questa storia, credetemi l’ unico ricordo bello è nel terzo cassetto dell armadio.
Uno scintillante se pur vecchio
Cappuccetto Rosso!!!!... (continua)

Piccolo Fiore 08/12/2017 - 21:26
commenti 0 - Numero letture:104

Argomento: PUNTI DI VISTA

Voto:
su 0 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -