Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

A mio padre

Sul comò le rose...e la tua fotografia
momenti di una spensierata gioventù
perle preziose della vita mia
di un tempo felice che fù


Papà, tu sei l'artefice di questo tesoro
nel mio cuore gelosamente custodito
persona esemplare, uomo d'oro
sei stato e sarai il mio infinito.


Guardo smarrita il tuo dolce sorriso
esule perduta in una magica dimensione
calde lacrime amare ed ecco il tuo viso
bello, sereno realtà o illusione?!


Scintillanti meteore avvolgono l'alma
frammenti impazziti di un intera vita
un senso di vuoto, finalmente la calma
e la ferma certezza che non è finita.


De la tua presenza ne è pregna la mia stanza
dove gioiosa si distende la mente
nutre l'indomito spirito con viva speranza
perchè un dì ti ritroverò finalment



Share |


Poesia scritta il 07/10/2011 - 09:40
Da MARIA MADDALENA SCANNELLA
Letta n.568 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie Francesco del tuo commento, quel provo cerco di trasmetterlo con la poesia

MARIA MADDALENA SCANNELLA 11/02/2019 - 12:31

--------------------------------------

Come la mia, nel titolo. Gentile Maria Maddalena, leggendo A mio padre, mi sono ritrovato tanto. È bellissima. Brava.

Francesco Mereu 09/02/2019 - 20:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?