Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
RIVERBERI...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



VIA DALLA PAZZA FOLLA di Enio 2

Via dalla pazza folla. Finalmente
lontano da un’assurda confusione
dove purtroppo, muore la ragione
solo e sperduto in mezzo a tanta gente.


Vago ramingo triste e solitario;
cammino su una spiaggia in riva al mare
senza una mèta, intento a respirare
come sperduto in questo gran scenario.


Odo lo sciabordio dell’onda lieve,
il cielo sfiora il mare all’orizzonte.
Cammino sulla sabbia, lascio impronte…
tutto è silenzio sotto un cielo greve.


Solo il soave respiro del mare
con l’alito del vento si confonde.
Mentre vaga il pensiero, come le onde
e mi sussurra: andare, andare, andare…



Share |


Poesia scritta il 11/10/2017 - 12:16
Da enio2 orsuni
Letta n.350 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


grande poesia! la solitudine è la nostra libertà

daniela cesta 12/10/2017 - 23:49

--------------------------------------

Poesia notevole e gradevolissima. Sempre bravissimo e profondo lodi a te Enio, buona serata.

Paolo Ciraolo 11/10/2017 - 21:05

--------------------------------------

Bentornato Enio,
una poesia molto bella dove il tuo stato d'animo si riflette nella natura!
Un caro saluto...

Grazia Giuliani 11/10/2017 - 21:00

--------------------------------------

sono mancato alcuni giorni ma rientrando ritrovo lo stesso calore grazie amici\amiche mi sento di nuovo a casa

enio2 orsuni 11/10/2017 - 20:44

--------------------------------------

stupenda

laisa azzurra 11/10/2017 - 20:25

--------------------------------------

Bella questa tua poesia, che a me pare abbia anche una lieve malinconia in sé.
Sentire la necessità di appartarsi e passeggiare in riva al mare in solitudine ,spinto da un recondito richiamo, mi fa pensare agli anni che avanzano e che richiedono un po' di riflessione. ..

Teresa Peluso 11/10/2017 - 20:12

--------------------------------------

Bella e il titolo mi ricorda un bel film. Credo ogni tanto faccia bene isolarsi per riflettere più serenamente.... Molto piaciuta, musicale e ben rimata.

Sabry L. 11/10/2017 - 19:54

--------------------------------------

Bella, il piacere della solitudine...

Marianna Santini 11/10/2017 - 18:33

--------------------------------------

Quanta bravura, complimenti di cuore 5+

MARIA ANGELA CAROSIA 11/10/2017 - 16:43

--------------------------------------

Bella

Mary L 11/10/2017 - 16:03

--------------------------------------

Camminare in riva al mare e respirare il suo profumo lontano da tutto è meravigliosamente sublime...l'anima si cheta e nel silenzio i pensieri volano lontano... Bellissima e anch'io amo passeggiare in riva al mare in autunno, quando la spiaggia è silenziosa e il mare mi ascolta! Un bacio Enio e un mare di complimenti!

margherita pisano 11/10/2017 - 15:58

--------------------------------------

ENIO...Anch'io cammino volentieri nel mare fin dove l'acqua mi arriva al ginocchio è una terapia che mi toglie la stanchezza e non solo quella anche i pensieri mi da la forza di affrontare tutto.Una poesia diversa dalle tue solite, ma estremamente bella mi è piaciuta tantissimo, ciao.

mirella narducci 11/10/2017 - 15:41

--------------------------------------

Che bella Enio, una poesia bellissima! Piace anche a me errare sulla riva del mare, rilassa e fa nascere le poesie migliori. Hai scritto una poesia con profumo di mare, bravo

Lucia Frore 11/10/2017 - 15:14

--------------------------------------

Bellissima Enio...buon relax!

Mimmi Due 11/10/2017 - 14:49

--------------------------------------

Andare via dalla pazza folla sembra una esigenza per soddisfare un pensiero intimo pacato che ha bisogno di riflettere che pone domande ed aspetta risposte e quindi necessita di un luogo sereno e silenzioso per captare e decriptare i segnali di un mistero che ci avvolge. Ottima carissimo mi è piaciuta assai, ciao

Francesco Scolaro 11/10/2017 - 14:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?