Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
SOLO LA POESIA...
CARPE DIEM...
Nel Sole Ho Camminat...
25 miglia nautiche...
se chiudo gli occhi...
Tamara...
L’ESTASI E IL RIFIUT...
LA MIA MENTE NEI RIC...
Per Satana (con disp...
L'intento...
UNA BELLEZZA MATURAT...
Che i ricordi non si...
La ragazza madre...
I sogni non sono mai...
Un sogno vero...
All'amore per la pot...
Taglio e ricucio...
Fuori stagione...
-Haiku- è andata via...
Poi arrivi tu...
Gocce di vita...
Armiamoci ed entriam...
Senza passato...
L’Artista...
FUORI CATALOGO...
Ottobre...
E io sorrido...
Il sogno...
L'uomo è come la lun...
tu...
Davanti a un dilemma...
La cena delle beffe...
COLORA L'AUTUNNO...
PANCHINA...
CONOSCIAMOCI MEGL...
I'm...
La morte...
Il vento è più fredd...
Scriverò di te...
E'inutile...
Esiste un forte lega...
CIMICI CHE INVASIO...
ottobre...
Mele marce...
Molto e molto altro ...
Tace il respiro...
Vita e poesia...
Angeli custodi....
Madre dolcissima...
Re Conte...
GUARDANDO IN BASSO...
Siamo......
Avere la gioia nel c...
Sai cosa resterà...
Autunno...
IL PERDONO...
Puberale...
me ne vogl'ij luntan...
Dolore...
Ancora brilla il Sol...
Vale più un secondo ...
Credo di poter legge...
Anima mia...
Quel ragazzo dagli o...
Gesti inaspettati...
Novembre...
Porticati Umani...
Verrà il tempo delle...
Letto di spine - il...
Ti amo, Amore, per d...
Un pittore troppo es...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



ER POVETA E L'UCELLI di Enio 2

Er poveta le spara a piene mani;
se ispira troppo spesso -in fede mia-
quanno che vòle esprimese in poesia
mette sempre de mezzo li gabbiani
penzanno che la poe’ sembra più bella.
Questo lo penza pure Purcinella.


Io che come poeta so’ balordo
pur’io, come lui me le so’ rotte.
La poe’ viene ispirata anche de notte
percui co’ Purcinella so’ d’accordo.
E poi la notte, insomma, verso l’una
se vie’ solo ispirati da la luna?


E dar momento che ce sto a riflette’
pure la notte vola quarche cosa
e ecco che la mente mia se posa
su de li pipistrelli e le civette
e me domanno: qual è la raggione
che nun danno ar poeta ispirazione?


Penza che le poesie siano più belle
quanno strapazza er povero gabbiano
ar punto de illustrallo quasi umano
o addopranno la luna co le stelle?
Ma la cosa che proprio nun capisco:
perché nun se decide a cambia’ disco?


li pensieri pònno pure esse’ belli
scritti su carta, doppo ave’ penzato
che ce so’ tanti ucelli ner creato…
E damo spazio pure a l’artri ucelli!
Adesso nun vorei fa’ troppi danni
ma, io ce metto pure er barbacianni!



Share |


Poesia scritta il 15/10/2017 - 12:24
Da enio2 orsuni
Letta n.370 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


ecchettepare, sempre er mejo de più assai, n'abbraccio Enio...

Daniele Buratti 17/10/2017 - 23:47

--------------------------------------

Davvero molto simpatica e ben scritta. Complimenti enio. Buona giornata

MARIA ANGELA CAROSIA 17/10/2017 - 09:33

--------------------------------------

ahahahaah...fantastica. Sul gabbiano poi hai ragioni da vendere...simbolo di libertà, va bene, ma un uccello con istinti bellicosi come quello, pochi. Lo devi vedere quando assale il pellicano per portargli via i neonati che il povero goffo e impacciato animale tiene in bocca. Gliela fanno aprire a beccate e poi gli portan via i piccoli( visto in un documentario). Sul Mincio , fiume che passa nel mantovano, ci sono... beh, io li fotografo, ma vedo certe scene ...va bene, tornando alla poesia devo dire che hai due grossi pregi...la forma poetica, in romanesco ma seguendo i dettami classici, e pure la simpatia del contenuto, umoristico ed allusivo ma mai sguaiato. Un saluto a 5 stelle...

GianMaria Agosti 17/10/2017 - 07:34

--------------------------------------

Enio, tu rileggo sempre con piacere. Volevo ringraziarti per i commenti che sempre mi fai ed informarti che il mio amore era ricambiato al 100/100. Solo che lui é morto per un errore medico
(Gli hanno perforato l'intestino e lasciato morire di setticemia, per omissione di soccorso). É per questo che nel mio cuore c'è lo strazio.... Ti saluto.

Teresa Peluso 16/10/2017 - 22:30

--------------------------------------

Bellissima la tua ironia: conquista! Piaciuta molto, come d'altronde, tutte le tue. Un saluto!

Grazia Denaro 16/10/2017 - 19:36

--------------------------------------

ENIOOOOOO ehhhh SI...ci sono pure tanti altri uccelli!!!! Bè senza malizia poetar solo per uno non è giusto ma il barbagianni noooooo è troppo brutto!!!

mirella narducci 16/10/2017 - 13:08

--------------------------------------

per non dimenticare le zanzare
grazie a tutti amici\amiche del passaggio

enio2 orsuni 16/10/2017 - 12:58

--------------------------------------

Esilarante e fantasticamente poesia!!! Baci baci baci Enio

margherita pisano 15/10/2017 - 23:00

--------------------------------------

Sempre bravissimo e ironico. Aspetto con pazienza la prossima, per respirare pace e serenità.

Teresa Peluso 15/10/2017 - 22:54

--------------------------------------

sempre bravo e ironico

Mary L 15/10/2017 - 22:40

--------------------------------------

Condivido Enio
Come scrive Francesco, una volta scrivere di un gabbiano era come scrivere della libertà, del mare, di un tramonto. Oggi, sempre di più, fa pensare ad una discarica, ai cassonetti, alla sporcizia....
Sei forte Enio

laisa azzurra 15/10/2017 - 21:30

--------------------------------------

Diamo spazio a tutti!
Bravo Enio

Grazia Giuliani 15/10/2017 - 16:52

--------------------------------------

Sapiente ironia e humor nel tuo poetare dissacrante, originalissimo. Giulio Soro

Giulio Soro 15/10/2017 - 16:25

--------------------------------------

Dissacrante come solo tu sei in grado di essere.
Fantastica e fantastico tu. *****

Ken Hutchinson 15/10/2017 - 15:02

--------------------------------------

L'altra volta guardando roteare in cielo dei gabbiani m'accorsi che avevano puntato una discarica di spazzatura ed allora mi sono spoetizzato ammesso che io menzioni i gabbiani nelle mie poe, cosa che forse ho fatto una sola volta. Comunque come dici tu non bisogna discriminarli sia loro che gli altri uccelli dico uccelli....ahahahahah Bravo!!!

Francesco Scolaro 15/10/2017 - 14:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?