Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
CARPE DIEM...
Nel Sole Ho Camminat...
25 miglia nautiche...
se chiudo gli occhi...
Tamara...
L’ESTASI E IL RIFIUT...
LA MIA MENTE NEI RIC...
Per Satana (con disp...
L'intento...
UNA BELLEZZA MATURAT...
Che i ricordi non si...
La ragazza madre...
I sogni non sono mai...
Un sogno vero...
All'amore per la pot...
Taglio e ricucio...
Fuori stagione...
-Haiku- è andata via...
Poi arrivi tu...
Gocce di vita...
Armiamoci ed entriam...
Senza passato...
L’Artista...
FUORI CATALOGO...
Ottobre...
E io sorrido...
Il sogno...
L'uomo è come la lun...
tu...
Davanti a un dilemma...
La cena delle beffe...
COLORA L'AUTUNNO...
PANCHINA...
CONOSCIAMOCI MEGL...
I'm...
La morte...
Il vento è più fredd...
Scriverò di te...
E'inutile...
Esiste un forte lega...
CIMICI CHE INVASIO...
ottobre...
Mele marce...
Molto e molto altro ...
Tace il respiro...
Vita e poesia...
Angeli custodi....
Madre dolcissima...
Re Conte...
GUARDANDO IN BASSO...
Siamo......
Avere la gioia nel c...
Sai cosa resterà...
Autunno...
IL PERDONO...
Puberale...
me ne vogl'ij luntan...
Dolore...
Ancora brilla il Sol...
Vale più un secondo ...
Credo di poter legge...
Anima mia...
Quel ragazzo dagli o...
Gesti inaspettati...
Novembre...
Porticati Umani...
Verrà il tempo delle...
Letto di spine - il...
Ti amo, Amore, per d...
Un pittore troppo es...
Solo un segno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Poche Luci

Poche luci accarezzano il volto,
la nebbia ricopre l'orgoglio d'un tempo,
il buio è tornato a coprire i tuoi passi,
oscurando sentieri che già son sconnessi.


Le intenzioni illudono gli occhi,
dimenticano gli ordini del nuovo sovrano,
si scoprono ricordi non troppo vecchi,
memorie di un tempo all'apparenza lontano.


Gli sbagli aiutano a migliorare lo stolto,
raccolgono speranze e falsi obiettivi,
ma nulla salva uno stolto che ha scelto,
che ostenta gli errori come fossero allori.


Ed ecco che il sogno s'infrange sul vetro,
provato da colpi già duri come pugni al costato,
s'accascia per terra nello stupore più tetro,
per la gioia del pubblico che neppure ha pagato.


Vuota è la testa di chi spreca il suo sogno,
che lascia il pensiero in balia di una vipera,
e vinto dal ghigno del nuovo regno,
ruba la scena come un fantasma dell'opera.


Le parole si fermano,
nude nel fango,
un lampo le illumina,
scoprendo l'inganno.


E ciò che rimane,
di una vecchia emozione,
dura il tempo d'un lampo...


è solo illusione.



Share |


Poesia scritta il 17/10/2017 - 22:34
Da Danny P
Letta n.225 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


ben costruita e dice molto specie la chiusa un bel 5*

enio2 orsuni 18/10/2017 - 16:15

--------------------------------------

Vuota la testa, e avvizzito il cuore. *

MARIA MADDALENA MERISI 18/10/2017 - 13:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?