Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
CARPE DIEM...
Nel Sole Ho Camminat...
25 miglia nautiche...
se chiudo gli occhi...
Tamara...
L’ESTASI E IL RIFIUT...
LA MIA MENTE NEI RIC...
Per Satana (con disp...
L'intento...
UNA BELLEZZA MATURAT...
Che i ricordi non si...
La ragazza madre...
I sogni non sono mai...
Un sogno vero...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



UN VIAGGIO CHE NON FINISCE MAI

Cristallina una lacrima
negli occhi di un bimbo.
Scende lentamente.
Un lungo segno sul viso.
Poi abbandona quella guancia
Ruvida e arsa per cadere giù.
Tratto fugace, ma in quello spazio
c’è tutto il dolore,
la storia di una lunga sofferenza.
Non nata oggi, non nata ieri,
nata col mondo,
triste eredità avuta in dono.
Una condanna, marchio infame.
Segno di un’origine
stampato sul colore di una pelle scura.
Una speranza nata al mattino.
Morta ogni volta al giunger della sera.
Giorni, anni, lacrime pesanti,
unico conforto che sembra non finire mai.
Su quel viso consumato dal tempo
rimarrà solo quell’abbondanza,
lacrime amare che continueranno
a cadere giù.


Share |


Poesia scritta il 21/10/2017 - 15:46
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.458 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Difficile da commentare per il dolore di cui ci parli...

Grazia Giuliani 22/10/2017 - 18:17

--------------------------------------

non ho parole Alfonso, un bambino è un dono, non dovrebbe mai piangere 5*

enio2 orsuni 22/10/2017 - 17:54

--------------------------------------

Esodo nel mondo e nella vita di chi è costretto ad errare...per fame, per guerre,per cercare una dignità.Triste chi versa lacrime per trovare un posto in questa terra che non concede spazi senza crudeli sacrifici.Dovremmo lottare per avere un mondo migliore! Bella poesia

mirella narducci 22/10/2017 - 16:00

--------------------------------------

Una triste eredità che nessun bambino dovrebbe ricevere in dono e lacrime che mai dovrebbero rigare un volto infantile.
Piaciuta per la sua struggente intensità

PAOLA SALZANO 22/10/2017 - 13:06

--------------------------------------

E quella lacrima, eredità nn chiesta, nn voluta, ma ottenuta perché così e' la vita..nn c'è un perché
Tristemente bella

laisa azzurra 22/10/2017 - 12:18

--------------------------------------

Hai perfettamente ragione. Nel tragitto di quella lacrima, che tu hai descritto magistralmente, c'è tutto il dolore di quel bambino ed insieme tutte le colpe del mondo: egoista ed ipocrità. Molto apprezzata, complimenti, ciao

Francesco Scolaro 22/10/2017 - 10:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?