Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Luci al neon...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
È AUTUNNO...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



ti ho detto mai

Ascoltami,


leonessa crine seta ed aghi biforcuti
da quando t'ho incontrata
hai schiuso
come giglio rigoglioso
le prigioni soffocate del cuore arrugginito.


Alle sabbie
stirate dal chiaro di luna
hai strappato la veste opalina.


Tra turbini dell'occhio sporco d'infinito
sei giunta
come rondini di gelo
in taciti cieli ornati d'alato profumo.


Mi spalanchi l'anima!


Sei giorno bramoso striato da tigre
e alla notte lacrimosa gazzella scalza
il cinereo stanco viso squarci.


Sei madre sazia d'ore molli
che,
come l'ape la piumata corolla
carezzi il colle vivo del tuo ventre.


Nell'eterno profondo d'un secco pozzo
brinda coi tuoi calici di palmo
irrigando coi fertili versi
sterili mie appassite terre,
così il nobile Nilo col sacro limo.


Sei l'abile pittrice
di strade in creta nera
per questi passi sordi
ciechi d'emozione.


E poi innamora zuccherina
dei tuoi lobi l'aspro vento,
ti leggo scintillante le pupille
rivelami senza lingua i suoi anatemi!


Vieni, avvicinati


-nel giro antico di un sax lontano-


in queste sale vuote
di mura gesso burro
su pavimenti carta figlia dei pioppi
danziamo
sotto archi d'arcobaleni grigi
tra virgole di cera e musiche d’apostrofi.


Ti ho detto mai


Poesia anima mia,
che sei
dell'acerba umile mia anima
quel vuoto inerte pieno d'esistenza
che riempie?



Share |


Poesia scritta il 14/11/2017 - 09:39
Da Rossella P
Letta n.280 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Uerla.... ed è bella.
Paolo
+++++

Paolo Pedinotti 16/11/2017 - 22:12

--------------------------------------

Veramente molto bella. Giulio Soro

Giulio Soro 14/11/2017 - 17:55

--------------------------------------

Vi ringrazio onorata sia di vostro gradimento :)

Rosa von Floer 14/11/2017 - 17:30

--------------------------------------

stupenda opera

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 14/11/2017 - 16:44

--------------------------------------

Bellissima!! *****

Rosi Rosi 14/11/2017 - 16:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?