Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
CENERENTOLA LA NOTTE...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
CARPE DIEM...
Nel Sole Ho Camminat...
25 miglia nautiche...
se chiudo gli occhi...
Tamara...
L’ESTASI E IL RIFIUT...
LA MIA MENTE NEI RIC...
Per Satana (con disp...
L'intento...
UNA BELLEZZA MATURAT...
Che i ricordi non si...
La ragazza madre...
I sogni non sono mai...
Un sogno vero...
All'amore per la pot...
Taglio e ricucio...
Fuori stagione...
-Haiku- è andata via...
Poi arrivi tu...
Gocce di vita...
Armiamoci ed entriam...
Senza passato...
L’Artista...
FUORI CATALOGO...
Ottobre...
E io sorrido...
Il sogno...
L'uomo è come la lun...
tu...
Davanti a un dilemma...
La cena delle beffe...
COLORA L'AUTUNNO...
PANCHINA...
CONOSCIAMOCI MEGL...
I'm...
La morte...
Il vento è più fredd...
Scriverò di te...
E'inutile...
Esiste un forte lega...
CIMICI CHE INVASIO...
ottobre...
Mele marce...
Molto e molto altro ...
Tace il respiro...
Vita e poesia...
Angeli custodi....
Madre dolcissima...
Re Conte...
GUARDANDO IN BASSO...
Siamo......
Avere la gioia nel c...
Sai cosa resterà...
Autunno...
IL PERDONO...
Puberale...
me ne vogl'ij luntan...
Dolore...
Ancora brilla il Sol...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LUCCIOLE

LUCCIOLE
Sei partita quel dì, come tante ragazze
con un sogno negli occhi, un lavoro importante,
convinta da chi, per se stesso aveva speranze,
con parole di far fortuna ti ha confuso la mente.


Negli occhi ancor porti la terra e la tua gente
quella terra dove sei nata e tanto amata,
il mare ti portò su quella sponda, eri fremente,
aspettavi in quella stanza con altre la chiamata.


Illusa bimba, verrai picchiata, violentata, offesa,
le tue aspettative, quel sogno, verrà rimosso,
ti spezzeranno il cuore, la volontà uccisa,
ti sentirai vuota dentro, con quegli uomini addosso.


Quelle come te, le chiamano lucciole della notte,
il tuo pensiero corre alla tua terra alla famiglia,
svaniscono nel tempo i ricordi, restano solo le botte,
nei tuoi occhi passano giorni vuoti, povera figlia.


Sei prigioniera di un mondo dove tu sei merce
non sei bimba, né donna, sei macchina del sesso,
in te solo dolore ogni giorno che passa cresce,
il bisogno di una vita migliore, non ti è concesso.


Nei tuoi occhi che un di brillavano c’è solo tristezza
quella bimba lucciola della notte è vinta, rassegnata,
non ha più brama, non ha più gioia, né dolcezza,
né sogni, abbracciata all’amore in una notte stellata.



Share |


Poesia scritta il 04/12/2017 - 12:41
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.404 volte.
Voto:
su 12 votanti


Commenti


poesia denuncia. amara realtà. molto apprezzata 5*

enio2 orsuni 06/12/2017 - 11:16

--------------------------------------

grazie a tutti voi dal mio cuore

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 05/12/2017 - 23:00

--------------------------------------

Purtroppo ci sono queste piccole donne che divengono trastullo, sfruttate da uomini sempre più cinici, che non indugiano ad uccidere, pur di avere profitti. E l'UOMO, con la U maiuscola, gira il capo dall'altra parte....che mondo! Bravo Giancarlo.

Teresa Peluso 05/12/2017 - 19:57

--------------------------------------

Un tema delicato, magistralmente scritto complimenti 5*

donato mineccia 05/12/2017 - 18:31

--------------------------------------

Davvero profonda e toccante un abbraccio

Mary L 05/12/2017 - 13:45

--------------------------------------

Ciao dolce poeta anche tu questa sera tocchi un tema assai delicato

Le tue son parole che toccano il cuore...una realtà che fa male.
E che dovrebbe far riflettere.

Ciao dolce cuore a te un abbraccio
e un bacione.


Maria Cimino 04/12/2017 - 21:48

--------------------------------------

Una realtà molto triste di tante donne che vengono private del loro diritto a vivere nel modo più vero.....
"Lucciole" che non possono illuminare i propri giorni...
Concreta, efficace, dolente!

Alessia Torres 04/12/2017 - 20:04

--------------------------------------

Sì è vero, Giancarlo, sono parole dure da leggere, soprattutto per una donna, ma assai veritiere purtroppo e ti fa onore averle scritte tu, che sei un uomo.
Concordo... toccante

PAOLA SALZANO 04/12/2017 - 19:33

--------------------------------------

GRAZIE PAOLO, SALVATORE, GRAZIA, MIRELLA PENSAVO NON AVESSE CONSENSI UN'OPERA COSI' DURA PER ALCUNE DONNE,
SCHIAVE DI UOMINI SENZA SCRUPOLI

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 04/12/2017 - 18:38

--------------------------------------

GIANCARLO..."Noi siam come le lucciole, brilliamo nelle tenebre..." Cosi faceva una vecchia canzone ai tempi di mia madre, ma come vedi le cose non sono cambiate quante poverette sono sfruttate e la merce che trattano è quella più disumana. Solo un forte bisogno le costringe ad accettare. Amico mio il mondo è fatto male, fortunato chi non deve passare sotto le Forche Caudine...guai ai vinti! Un opera la tua molto attuale BRAVO

mirella narducci 04/12/2017 - 17:45

--------------------------------------

Tema duro...
Bravo...

Grazia Giuliani 04/12/2017 - 17:09

--------------------------------------

Magistralmente toccante..

Salvatore Rastelli 04/12/2017 - 14:51

--------------------------------------

Poesia autentica, nuda, cruda, tormentata, difficile, violentata proprio come le protagoniste sfortunatissime. Buona giornata Lupo.

Paolo Ciraolo 04/12/2017 - 14:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?