Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Primavera...
Pioggia d’agosto...
La vita è bella L...
RIVERBERI...
Ponte...
Se scrivi i codici d...
DOV'ERI?...
I MIEI ARTI...
Ohibo`!...
IO E TE...
La disillusione è co...
UN SALTO NEL ...
e quell\'uomo lonta...
L'hai mai visto il m...
Solitudine...
Un ponte per la vita...
In me...
Resto a guardare...
Pensieri...
Sere d'estate...
QUEL FILO SOTTILE DE...
Per Eraclito gli opp...
Funerale di Stato...
In omaggio alle vitt...
Tratto Dionisiaco...
Mi sei entrato sotto...
Scriverei il mio dia...
Madre terra...
MORIRE AD AGOSTO...
Quell'arancia...
Giardini giapponesi...
MASTURBAZIONE MENTAL...
Catena senza chiave...
La festa...
AMICI VERI...
il prodigio...
TEMA: UN AMORE SUL W...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Davanti al mare......
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Rame invecchiato

Nel sigillo del tempo
rallentano memorie,
non seguono più
correnti del pensiero.
A intermittenza s’accendono
e all’imbrunire s’arrendono
nell’opacità d’uno specchio riflesso
nella fossa d’un grigio cemento.
Stenti e solitudine presenti
a lacrimare iridi assenti.
Sono volti scavati,
solchi profondi e scuri ,
sanno di rame invecchiato,
han perduto l’originario splendore
di quando al desco tutti
s’abbuffavano
e col prosit brindavano.
Il passato è andato,
dimenticato dal presente.
Ora passato e presente
vorrebbero amore,
quell’ amore
che non andranno a caritare.


Share |


Poesia scritta il 18/01/2018 - 12:35
Da genoveffa frau
Letta n.312 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Grazie a voi gentili poeti che mi avete allietato con i vostri commenti, buona poesia a tutti Laisa Azzurra,RobertoL.,Giancarlo Poeta,Teresa Peluso,Maria Cimino,Okinawa N.,Enio2.

genoveffa frau 19/01/2018 - 22:50

--------------------------------------

ottima poesia ogni commento è superfluo
questa conferma la tua bravura 6*

enio2 orsuni 19/01/2018 - 17:30

--------------------------------------

Veramente bella

OKINAWA NAWAKIRO 19/01/2018 - 17:17

--------------------------------------

Ciao Genoveffa cara...la tua poesia
questa sera si commenta da sola


Profonda e carica di mille e più sensazioni.

Quel rame invecchiato
ha solo bisogno del tuo amore.

e sono certa che ritornerà a brillare.

Ciao dolce poetessa
ti abbraccio forte e ti auguro
una dolcissima notte.


Maria Cimino 18/01/2018 - 23:15

--------------------------------------

Bella... c'è tanto bisogno di capire che il vecchio non è fatto per essere buttato. Facessi si possono scoprire esperienze di vita e tanta sapienza. Molto bella.

Teresa Peluso 18/01/2018 - 18:57

--------------------------------------

molto bella l'amore non si dona non si da per carità

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 18/01/2018 - 18:27

--------------------------------------

Elegante e delicata. Piaciuta molto. Complimenti

Roberto L 18/01/2018 - 15:47

--------------------------------------

Il rame invecchiato può tornare all'antico splendore, con l'aggiunta del pregio che ne acquisterebbe....basta poco, bastano cura, devozione e fede
Bellissima

laisa azzurra 18/01/2018 - 15:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?