Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

chiedetelo a Siri...
Eterea...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



EMIGRANTE

EMIGRANTE
Guardo il cielo stellato in questo Ottobre
mentre la burlona luna allunga le ombre,
una leggera brezza scivola piano sulle fronde
e le trasforma come ali di un uccello enorme.


Guardo l’orizzonte, rivedrò queste belle montagne,
devo partire ci saran altre stelle altre fronde,
piange il mio cuore per questo sentimento grande,
per la mia donna amata vado emigrante.


Affiderò alla mia montagna e al vento il mio amore
terra mia non ti potrò mai scordare,
passerò anche per un saluto dove ho lasciato il cuore,
voglio tener fede al mio giuramento di dover tornare.


Terra mia verrò a visitare la tua croce
che da cima il monte spicca luccicante, sembra salutare,
guardo il lontano orizzonte, le valige son già pronte,
porterò con me di ogni via un ricordo della mia gente.


Guardo la luna e le stelle in cielo, è un Ottobre brillante
sembra far compagnia all’emigrante,
mentre mi indica la strada la stella più luccicante
mi dice vai emigrante, saluta la tua gente.



Share |


Poesia scritta il 08/02/2018 - 18:21
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.234 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Bella ed emozionante. 5*

Piccolo Fiore 12/02/2018 - 13:31

--------------------------------------

Bella e intensa
Un abbraccio

Mary L 11/02/2018 - 14:32

--------------------------------------

Decisamente molto bella complimenti

Barbara Loy 10/02/2018 - 14:01

--------------------------------------

buon viaggio poeta... ottima come tuo solito 5*

enio2 orsuni 10/02/2018 - 12:24

--------------------------------------

Davvero bella e colma di nostalgia, bravo!

Grazia Denaro 09/02/2018 - 15:54

--------------------------------------

Intensamente bella... e quella terra tanto amata che aspetta un tuo ritorno, incanta! Ciao Poeta un bacio

Margherita Pisano 08/02/2018 - 21:10

--------------------------------------

Sublime! Non ci sono altre parole. Complimenti e buona serata.

Paolo Ciraolo 08/02/2018 - 20:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?