Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
Giulia...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
AUTUNNO (doppio acro...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...
Nato in Settembre...
DUE RAGAZZI...
L’imbecille di turno...
Nonna stand by me...
Sarò solo io a scegl...
In alcuni momenti è ...
Ingrata inettitudine...
Quante volte sono st...
Ulisse...
Brezza...
Sensazioni...
Bruma...
Angoscia...
Così è la vita...
Peccatore...
IMMENSITA'...
mattina presto...
Progetti...
splendore...
Settembre...
L' ANIMA OZIOSA...
spicchi...
Margherita...
UN ATTIMO E FU AMORE...
OASI...
E non esiste espansi...
La fune....
Il sole splende, sol...
Teniamoci stretti...
Addio...
Lupo...
A furia di fare i fu...
Febbre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IL CANTO DEL MARE

Io aspetto il canto del mare,
è svanita la spina nel cuore,
davanti a queste acque chiare,
anche una lita non fa rumore.


E sorridendo guardo il cielo,
lenzuolo di mille pensieri,
poi d’improvviso cade il gelo,
s’innalzano nembi neri.


Allora di colpo davanti a me,
spicca una tela spezzata,
da ombre e da perché,
da una luce mutilata


Ma io aspetto il canto del mare
insieme alla pece malandrina
chiedendo alla sabbia di restare
d’accompagnarmi fino alla mattina


Scompare il molo sotto i piedi
e gli occhi accolgono il sale
ma non esistono rimedi
se decidi di volare


Tra un affanno e una bracciata
l’aurora alza la voce
la notte è allontanata
e regna ora la luce


Sta arrivando il canto del mare
e le gambe non sento più
si ferma il mio nuotare
galleggio immerso nel blu


La pazienza è una santa sovrana
ti culla l’attesa d’una meta lontana
si sorride e si ha voglia di urlare
è oramai arrivato il canto del mare.



Share |


Poesia scritta il 12/02/2018 - 15:18
Da Damiano Gasperini
Letta n.244 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Wow è a dir poco favolosa.


Ciao Damiano caro

adoro il mare
mi sento di appartenergli
come una sua goccia.

In questa poesia trovo il canto
del tuo cuore

Sei come onda in un mare calmo.

Complimenti caro


Maria Cimino 13/02/2018 - 20:27

--------------------------------------

Davvero molto bello questo canto del mare che vale la pena di ascoltate, visto l'armonia delle sue parole. Piaciuta!

Grazia Denaro 13/02/2018 - 08:42

--------------------------------------

molto bella il mare va ascoltato e le sue parole sono distensive

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 12/02/2018 - 17:22

--------------------------------------

Molto bella e raccontata in modo originale

francesco cau 2 12/02/2018 - 16:39

--------------------------------------

Bellissima... il canto del mare, se sai ascoltare è un canto intenso e melodioso che rapisce cuore e anima, sa trasformare ogni stato d'animo nella bellezza del suo sussurro...Amo il mare intensamente, e il mare d'inverno con la sua bellissima solitudine ancor di più!

Margherita Pisano 12/02/2018 - 15:52

--------------------------------------

Mi è molto piaciuta. Molti di noi attendono il canto del mare, per vivere una realtà più equa e che non si lascia trasportare da voli che rasentano la fantasia. Ciò che è sogno , lo vorremmo trasportare nella realtà.

Teresa Peluso 12/02/2018 - 15:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?