Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

chiedetelo a Siri...
Eterea...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



aspettami

meraviglioso incantesimo
di voglia infinita
si spande
in giochi di luce
che nutrono il mio cuore
vestito a festa...


e all'improvviso
c'eri tu,
come àncora di salvezza,
piovuta dal cielo...
avidamento mi ci ero aggrappato
cullandomi stordito
nella tua carezza
così avvolgente...



mi sentivo finalmente vivo
nelle tue parole evanescenti
mi sentivo sicuro
nel tuo abbraccio senza tempo
mi guardavo allo specchio
e cominciavo a vedermi
ebbro del tuo fatal respiro
che mi urlava
in quell'animo ferito:
"aspettami amore..."



ed io come giullare
nella sua immortal malinconia
coglievo istante dopo istante
gli ultimi miei brandelli
di felicità...



lasciami spezzare
queste catene arrugginite
lasciami soffocare
la perpetua angoscia
di una notte
senza luce
e quando il mostro
sarà sconfitto
ti guarderò
dritto negli occhi
che hanno pianto per me
e lieto assaporerò
essenza di te...



aspettami
in poesia di noi
che corre gioiosa
nel cielo del divenire:
ed io ci sarò più forte
che mai...



Share |


Poesia scritta il 14/02/2018 - 00:09
Da jacob von bergstein
Letta n.143 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Bella per modalità di esposizione, pluralità di emozioni e sentimenti espressi e promessa finale. Complimenti Gaetano Antonioli

Gaetano Antonioli 14/02/2018 - 14:57

--------------------------------------

stupenda
come tutte le tue

laisa azzurra 14/02/2018 - 14:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?