Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
Giulia...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
AUTUNNO (doppio acro...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...
Nato in Settembre...
DUE RAGAZZI...
L’imbecille di turno...
Nonna stand by me...
Sarò solo io a scegl...
In alcuni momenti è ...
Ingrata inettitudine...
Quante volte sono st...
Ulisse...
Brezza...
Sensazioni...
Bruma...
Angoscia...
Così è la vita...
Peccatore...
IMMENSITA'...
mattina presto...
Progetti...
splendore...
Settembre...
L' ANIMA OZIOSA...
spicchi...
Margherita...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La felicità

La felicità


La colsi,
come fiore di campo,
la felicità.
E m’inebriai del suo aroma
… aimè…
per un tempo assai breve.
Le buone cose recise
tendono ad avvizzire
nel volger dell’attimo.
Un triste saluto
a chi non lo può udire,
la terra non copre
il lamentoso dolore.
Ci sarà un nuovo fiore
da cogliere altrove,
non certo per me
ma per chi ancora anela
a un felice soffrire.



Share |


Poesia scritta il 16/02/2018 - 13:02
Da vecchio scarpone
Letta n.256 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


sì,ci vorrebbe un immenso prato, dove perpetuare l'amore e cancellare il dolore... il prato che non c'è... almeno, quaggiù. Ti ringrazio.
Ciao Anton
Giancarlo

vecchio scarpone 21/02/2018 - 15:53

--------------------------------------

Quanta verità nella tua poesia.
A dirla tutta ci vorrebbe un prato immenso dove nascono fiori in abbondanza per poter placar il dolore di un solo fiore reciso, se parliamo d'amore.
Molto piaciuta la tua poesia.

Anton Reiken 20/02/2018 - 22:31

--------------------------------------

ed è quello che ci frega: il desiderio di farlo durare di proteggere quel che ci è stato donato,ci fa vivere con crescente sofferenza anche la forma di felicità più intensa. Ti ringranzio.
Ciao Alessia

vecchio scarpone 17/02/2018 - 18:27

--------------------------------------

...E d'altronde la felicità è sempre qualcosa di immenso ma fugace...
Si assapora ed è già svanita.
Tutto ciò che poi si ama contiene una certa dose di sofferenza ( sono un po' leopardiana adesso...) ma proprio perchè ciò che è caro per noi vorremmo sempre proteggerlo e mantenerlo legato per sempre....
Versi sofferti, profondi ma con un filo di speranza finale, se non per se stessi, almeno per chi sa ancora sperare.

Alessia Torres 17/02/2018 - 18:15

--------------------------------------

un felice soffrire, è questa la vera essenza della vita? Mi sa che la tua riflessione ha colto nel sgno.Ti ringrazio.
Ciao laisa.
Giancarlo

vecchio scarpone 17/02/2018 - 16:32

--------------------------------------

ottima osservazione, la tua. Ma a volte, si tende a recidere un fiore per posarlo sul cuore e tenere per sé l'inebriante aroma, anche se poi, dura il tempo del volger del giorno. Altre volte, per allontanare da sé un aroma fattosi stantio. Altre volte ancora, illudendosi che così facendo possa profumare, se non in eterno, perlomeno per il tempo bastante a consumare il nostro tempo terreno... sono molte e sin troppo complicate le variabili che sottendono la felicità. Ti ringrazio.
Ciao Grazia

vecchio scarpone 17/02/2018 - 16:28

--------------------------------------

felice soffrire....
forse, la vera essenza della vita
stupenda

laisa azzurra 17/02/2018 - 13:34

--------------------------------------

Hai ragione, anche le buone cose recise tendono ad avvizzire, bisogna avere l'accortezza di saperle coltivare e poi curare. Alla fine si avra la soddisfazione di avere un bel risultato. Ottima metafora. Complimenti!

Grazia Denaro 17/02/2018 - 10:49

--------------------------------------

amara come il tempo che corre strappandoti dall'animo quell'attimo felice. Ti ringrazio.
Ciao Grazia.
Giancarlo

vecchio scarpone 16/02/2018 - 21:20

--------------------------------------

è così,la felictà è solo una faccia della medaglia, l'altra è il dolore... che si manifesta sin da subito; perché l'attimo felice si vive comunque nel timore di perderlo, e questo procura comunque un sottile dolore. Ti ringrazio.
Ciao Mimmi

vecchio scarpone 16/02/2018 - 21:14

--------------------------------------

forse alcuni attimi di vita, per essere pienamente goduti, devono essere così... durevoli come un fiore reciso. Ti ringrazio.
Ciao Paola

vecchio scarpone 16/02/2018 - 21:04

--------------------------------------

Un po' amara,
ma vera.
Molto bella

Grazia Giuliani 16/02/2018 - 20:52

--------------------------------------

La felicità nella quale è insito il dolore di quando la si perde...Molto piaciuta, complimenti.

Mimmi Due 16/02/2018 - 17:33

--------------------------------------

È vero...la felicità è fatta di attimi, destinati a dissolversi nel tempo, inevitabilmente.
Sono preziosi, preziosissimi da cogliere al volo.
Forse è questa...la felicità.
Poesia triste, ma vera.
Ciao Giancarlo.

PAOLA SALZANO 16/02/2018 - 15:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?