Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

chiedetelo a Siri...
Eterea...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Oggi, finalmente donna

…lirica d’amor tu sei
- donna-
provenzale forse questo mio modo
d’immaginarti
in un immondo mondo che
t’ha saziata di bocconi amari,
ingoiati e mandati giù a forza.


Tanti i compromessi!
Ricordi di te... un tempo
-le braccia incurvate-
al peso dei secchi d’acqua.


T’affiancasti a l’uomo
per voler divino ma,
talvolta anzi no, spesso
-lui -
nemico… boia.


Stupir ti voglio allora
dicendoti che t’amo,
quasi fosse una richiesta di perdono
a nome di ogni uomo
la cui vita scorre, sì
ma nei tuoi occhi,
fra le tue deliziose labbra,
fra le tue abili mani,
mentre con fierezza
t’ammali nel silenzio
e,nello stesso silenzio …piangi!


Ma l’otto marzo tu
devi essere felice;
è la tua festa!


Come tribù di indiani,
uomini in fila, tutti però
con la mimosa in mano.


Dovrai cancellar all’improvviso
di vita brutti i tuoi ricordi che
diverranno invece il vento che
asciugar dovrà
le lacrime versate.


Intanto tu…donna rimani!
intanto tu donna…rimani!
intanto io uomo…ti rispetto!


Luiano Capaldo 08 marzo '18
****Ogni giorno seguo questi pensieri ma solo in questa data voglio scriverli recitarli e a te dedicarli- donna di chi hai saputo trasformare in uomo***



Share |


Poesia scritta il 09/03/2018 - 10:50
Da luciano rosario capaldo
Letta n.171 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Sempre splendide le tue poesie complimenti

Barbara Loy 10/03/2018 - 14:11

--------------------------------------

Solo complimenti... stupenda!

Margherita Pisano 09/03/2018 - 23:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?