Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

chiedetelo a Siri...
Eterea...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Dirti ciao...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



VITA

I miei occhi non mi bastano,
per abitare in questo mappamondo.
In questo fiume che sgorga sempre al mare,
in questo disegno geometrico da realizzare.


Le mie mani non mi bastano,
per afferrare la luna appesa al cielo.
In questo sogno che finisce sempre al mattino,
in questo disegno che dicono sia divino.


Le mie gambe non mi bastano,
per rincorrere il futuro, appeso al muro.
In questa autopista troppo breve,
in questo disegno chiaroscuro.


Aspetta, senza fretta.
Mi è sempre piaciuto andare in bicicletta.
Il mio cuore non lo tace e dice:
Vita, tu mi vai stretta...



Share |


Poesia scritta il 11/03/2018 - 15:07
Da Antonella Cimaglia
Letta n.148 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


fermate il mondo, voglio scendere.
piaciutissima 5* Antonella

enio2 orsuni 12/03/2018 - 13:01

--------------------------------------

molto bella

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 11/03/2018 - 22:07

--------------------------------------

ANTONELLA....E' gia stato tutto realizzato, tutto gia definito miliardi di passi ci hanno preceduto e come è bastato a loro questo mondo, basterà a noi.....Se vuoi spaziare affidati alla fantasia lei ti porterà lontano.

mirella narducci 11/03/2018 - 19:47

--------------------------------------

bellissima

Francesco Cau 11/03/2018 - 19:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?