Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
AUTUNNO (doppio acro...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...
Nato in Settembre...
DUE RAGAZZI...
L’imbecille di turno...
Nonna stand by me...
Sarò solo io a scegl...
In alcuni momenti è ...
Ingrata inettitudine...
Quante volte sono st...
Ulisse...
Brezza...
Sensazioni...
Bruma...
Angoscia...
Così è la vita...
Peccatore...
IMMENSITA'...
mattina presto...
Progetti...
splendore...
Settembre...
L' ANIMA OZIOSA...
spicchi...
Margherita...
UN ATTIMO E FU AMORE...
OASI...
E non esiste espansi...
La fune....
Il sole splende, sol...
Teniamoci stretti...
Addio...
Lupo...
A furia di fare i fu...
Febbre...
A TE...
Sasso e prato...
Immenso mare...
Quando guardo l'oriz...
Poesia......
Tre corse in tram...
Un tanto ingenuo e t...
Sul lungomare della ...
Cavaliere della carr...
Se insegni con passi...
L' odore dell'amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



SASSI

Sassi levigati, smussati, acuminati,
trascinati da acque a volte limpide,
a volte da fango impetuoso ed assassino.
Corrono senza fine, graffiano la terra
Lasciano sinuose rughe nel terreno,
che altra acqua poi cancellerà.
Eterna rincorsa di ferite
e apparenti guarigioni.
Mentre il cuore lì disteso,
sembra ricordare ogni segno,
in attesa che giunga qualche rigagnolo
a lenire i solchi lasciati
da altri appuntiti sassi
ormai passati.


Share |


Poesia scritta il 15/03/2018 - 14:03
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.226 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Poesia molto apprezzata,complimenti Alfonso *****

Paolo Perrone 16/03/2018 - 12:21

--------------------------------------

ALFONSO...quello che vorrei spezzare è un cuore di pietra, perche niente lo riesce a smussare e non fa che perdersi rotolando in quel fiume di inganni e falsità e come un sasso ha deciso di non sanguinare più, il fondo sabbioso sarà il suo riposo. La mia interpretazione è stata suscitata dalle tue bellissime rime.Notte poeta

mirella narducci 16/03/2018 - 00:42

--------------------------------------

sassi
ne hanno vista di storia
ne hanno anche fatta
pietre, che han fatto parte di rocce, di montagne, di abissi inesplorati
è facile dire solo "sassi"...sono molto di più

laisa azzurra 15/03/2018 - 19:32

--------------------------------------

Si, siamo come sassi levigati, smussati, acuminati...dal fango dall' acqua, dal vento...sai mi hai fatto venire in mente una frase biblica: Ti forgerò con l'angoscia! Ma una volta forgiati aspettiamo un rigagnolo che ci ristori, ti faccio i più sentiti complimenti, è una bellissima poesia.

Maria Carla Pellegrini 15/03/2018 - 19:31

--------------------------------------

I segni restano ma l'acqua leviga e lenisce dando spazio a nuove serenità...
Molto bella!

Grazia Giuliani 15/03/2018 - 17:01

--------------------------------------

E' una ruota che gira, le fasi alterne della vita in cui ci sono momenti di sofferenza ed altri di lenimento e serenità. Notevole metafora. Versi apprezzati!

Grazia Denaro 15/03/2018 - 16:23

--------------------------------------

se i sassi stanno a indicare le nostre ferite rimarranno sempre cicatrici mentre l'acqua leviga pietra e terra
bella interpretazione qualunque sia

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 15/03/2018 - 14:41

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?