Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
È AUTUNNO...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



NOI E L'UNIVERSO

Case, monumenti e chiese
disegnano ombre sempre più scure.
Qualche lampione lentamente
accende la sua fioca luce.
Cominciano le finestre
a chiudere i battenti.
Con essi si chiude il cuore.
Silenziosamente s’insinua
l’antica paura della sera.
Corrono i pensieri
Ad occupar la mente.
Vecchi e nuovi sembrano
invadere lo spirito,
sempre più fragile e insicuro.
Non basta a tranquillizzare
La luce della stanza
se non si accende
meno visibile, ma più intensa,
quella del cuore.
Allora si fa strada un pensiero
per cercare il senso del nostro breve esistere.
Seppure granelli di sabbia
in questo universo stupendo ed infinito,
non possiamo scomparire
col buio della notte.
Non può spegnersi la nostra storia,
deve essere parte del più grande
vissuto universale.
Sconosciuti certo, ma non dimenticati.
Il cuore prima in ansia,
ora comincia a battere più forte,
e si rasserena.


Share |


Poesia scritta il 18/03/2018 - 16:44
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.178 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Condivido profondamente il significato della poesia che riflette sulla nostra appartenenza ad un vissuto universale e lo fa con estremo garbo, con tutte le ragioni del cuore, cogliendo dapprima un momento descrittivo, l'attimo serale, momento di sconforto o solo di disimpegno e passaggio a quel buio che tanto spaura, per poi approdare a considerazioni conclusive e a quella magnifica chiusa " il cuor si rasserena". Molto apprezzata!

Carla Vercelli 21/03/2018 - 18:32

--------------------------------------

La sera penso che non debba far paura a meno che non si sia fobici del buio...Anzi è quella parte del giorno in cui più facilmente e paradossalmente si riflette di più e si focalizzano tanti aspetti e immagini che durante il giorno vengono immancabilmente accecati dalla troppa luce e dal troppo impegno...Ognuno, se ha un cuore che sa "sentire", può trovare il suo piccolo "infinito" nel buio illuminato della notte e del suo universo....
Intensamente riflessiva e aperta a numerosi spunti poetici e non...Bella trattazione!

Alessia Torres 19/03/2018 - 17:58

--------------------------------------

...credo anch'io che lo sia...
Molto apprezzata

Grazia Giuliani 19/03/2018 - 13:48

--------------------------------------

be credo che noi siamo un grande disegno e un grande disegno come la nostra mente non può finire in così breve tempo di una vita

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 18/03/2018 - 20:43

--------------------------------------

dare un senso alla propria vita
sai Alfonso, credo che a dispetto della consapevolezza d'essere solo granelli di sabbia, c'è la bellezza e la meraviglia di far parte di qualcosa talmente immenso da poterne essere onorati

laisa azzurra 18/03/2018 - 19:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?