Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'č ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicitā non puō ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITĀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierā ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stō come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilitā č una...
Volerō...
lei scoprė le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillā...
Natale a Auschwitz...
Il sole č un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente č al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Per la festa del papā

Su, bambini,
č tutto pronto
per la festa del papā:
ci son le zeppole nel forno
e i regali sono qua.
Dorme ancora,fate piano...
ma č sornione..
Si prepara piano piano
agli abbracci che darā.
- Papā, stringimi sul cuore.
Sono Lia, sono il tuo amore...
-E Pancrazio suonerā
"Quanto č buffo il mio papā".
- Metti in moto, dai, partiamo...
Ci son io, che ti do' una mano..
- E tu, piccola,che dici?
-Papā, voglio subito una bici!
- Una? Cinque ne darā
alla sua piccola il papā!
E per tutti c'č un sorriso.
Ora, che sei in Paradiso
il ricordo del tuo amore
resterā nel nostro cuore,
che per sempre canterā:
" Come č buffo il mio papā".


-



Share |


Poesia scritta il 19/03/2018 - 16:50
Da Teresa Peluso
Letta n.238 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Una bellissima dedica ad un papā che non c'č pių ma che tutti i congiunti della famiglia ricordano con immenzo affetto.
Un testo molto bello!

Grazia Denaro 20/03/2018 - 16:39

--------------------------------------

E molto bella.. e noi papā siamo contenti di poter respirare questa bellezza

Francesco Gentile 20/03/2018 - 11:15

--------------------------------------

"Credo che ciō che diventiamo dipende da quello che i nostri padri ci insegnano in momenti strani, quando in realtā non stanno cercando di insegnarci

Francesco Cau 19/03/2018 - 22:52

--------------------------------------

l'amore di una famiglia che si stringe nel ricordo sereno del papā...
Molto tenera

Grazia Giuliani 19/03/2018 - 21:08

--------------------------------------

Bellissimi ricordi scritti con tenera musicalitā, senza malinconia ma con tutto l'amore che ancora vive.
Ciao!

Millina Spina 19/03/2018 - 20:56

--------------------------------------

molto bella Teresa

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 19/03/2018 - 20:25

--------------------------------------

non c'č tristezza
c'č un ricordo sereno di quel che č stato, del tempo pių bello della vita...quello di quando si hanno i figli piccoli

laisa azzurra 19/03/2018 - 20:15

--------------------------------------

Si, Alessia. Sono i miei quattro figli, che festeggiano il loro papā..(Lia,Pancrazio, Antonio e Lucia).

Teresa Peluso 19/03/2018 - 19:31

--------------------------------------

Che bella, che sorrisi suscita questa tenera canzone piena di musicalitā , quella che i grandi Papā meritano davvero!

Alessia Torres 19/03/2018 - 18:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?