Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
AUTUNNO (doppio acro...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...
Selvaggia...
Emozione...
La colazione...
Il respiro dell'autu...
Il Mare Fantasma...
Cosa Eravamo...
ADDIO...
Un ricordo lontano...
Curioso Settembre...
IMMENSE EMOZIONI...
Che bella cosa la sp...
Arguzie...
BELLEZZA...
Nel fluir dei pensie...
IL SENSO DELLE...
Poeta...
Ti ho cercato...
Gelo Maligno...
Troverai un cielo li...
Il ponte...
Sei un mistero...
Iron883...
Il passato...
IL MONDO RACCONTA Un...
Eppure sembra sempli...
Nato in Settembre...
DUE RAGAZZI...
L’imbecille di turno...
Nonna stand by me...
Sarò solo io a scegl...
In alcuni momenti è ...
Ingrata inettitudine...
Quante volte sono st...
Ulisse...
Brezza...
Sensazioni...
Bruma...
Angoscia...
Così è la vita...
Peccatore...
IMMENSITA'...
mattina presto...
Progetti...
splendore...
Settembre...
L' ANIMA OZIOSA...
spicchi...
Margherita...
UN ATTIMO E FU AMORE...
OASI...
E non esiste espansi...
La fune....
Il sole splende, sol...
Teniamoci stretti...
Addio...
Lupo...
A furia di fare i fu...
Febbre...
A TE...
Sasso e prato...
Immenso mare...
Quando guardo l'oriz...
Poesia......
Tre corse in tram...
Un tanto ingenuo e t...
Sul lungomare della ...
Cavaliere della carr...
Se insegni con passi...
L' odore dell'amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Tracce

Al di là del vetro
c'è la voce della notte
nel confine dei respiri
nudi dalla polvere
scruto vele disperse
da tempeste di sabbia
scendono le grandi parole
dal podio dorato
lo spazio è ampio
per i gesti che salgono al cielo
Al di là del vetro
sento irrequieto il mare
di un alito caldo mi hai vestito
mentre mi spogliavo
di un mondo assente
viva si appanna la finestra
emerge il sentiero del tuo nome
ricordando un gioco...
nato e finito
solo per amore.


Share |


Poesia scritta il 22/03/2018 - 16:36
Da Grazia Giuliani
Letta n.293 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


L'amore, non smetterà mai di farci scrivere. Grazie, Grazia

Adriano Benocci 30/04/2018 - 14:25

--------------------------------------

Piaciuta molto, anche per la sua scorrevolezza. Complimenti di cuore Grazia

MARIA ANGELA CAROSIA 24/03/2018 - 17:42

--------------------------------------

Pensieri evocativi che portano a riflettere su situazioni passate che hanno toccato l'anima. Piaciuta!

Grazia Denaro 23/03/2018 - 15:08

--------------------------------------

GRAZIA GIULIANI...Tutto accade dietro il vetro che nell'appannarsi tiene al caldo i ricordi. Basta un soffio d'aria gelida che loro non trovano altro rifugio che il nostro cuore. Molto bella Ciao

mirella narducci 23/03/2018 - 14:46

--------------------------------------

Bella.. intensamente malinconica. Arriva davvero bene.

Francesco Gentile 23/03/2018 - 12:18

--------------------------------------

La malinconia per qualcosa o qualcuno, fedele compagna nel percorso della vita. Ma in ogni cosa che nasce e finisce c'è sempre Amore.
Bella veramente!

Francesco Soda 23/03/2018 - 08:25

--------------------------------------

Veramente bella, un'introspezione profonda e sentita. Versi che arrivano...complimenti Grazia

Anna Rossi 23/03/2018 - 05:27

--------------------------------------

Molto bella!

Eugenia Toschi 22/03/2018 - 19:11

--------------------------------------

..si affacciano
Bellissima

laisa azzurra 22/03/2018 - 19:08

--------------------------------------

I ricordi di affacciano ad una finestra chiusa...tu sei qui, loro sono al di là...e quando ad appannare il vetro è l'alito caldo dell'amore, anche se fa male..ancora male, puoi solo aspettare che il gelo fuori, si trasformi in tepore. Il suo nome resterà lì, ma il dolore piano, si scioglierà come gocce su quel vetro.
Si, stupenda...anch'io come Paola, ti ringrazio per i tuoi commenti dolcissimi


laisa azzurra 22/03/2018 - 19:07

--------------------------------------

Farsi investire da un alito caldo nel gelo del mondo vale sempre la pena, a prescindere dalla conclusione,
soprattutto se tutto inizia per amore...
Bellissima Grazia e ti ringrazio per le tue sempre belle e dolci parole...
Buona serata cara

PAOLA SALZANO 22/03/2018 - 18:53

--------------------------------------

molto bella ricca di significato

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 22/03/2018 - 18:17

--------------------------------------

Fuori, nel confine tra sogno e realtà, esistono i ricordi, che sempre vivono nel cuore.E l'oggetto dei tuoi ricordi prende inspiegabilmente vita

Teresa Peluso 22/03/2018 - 18:07

--------------------------------------

Ricca di significati e molto apprezzata. Complimenti perpetui a te Grazia e ogni bene.

Paolo Ciraolo 22/03/2018 - 18:02

--------------------------------------

Davvero intensa questa poesia. E coinvolgente. La trovo bellissima

Roberto L 22/03/2018 - 17:58

--------------------------------------

Tracce che lasciano il segno come questa bella poesia.

Antonio Girardi 22/03/2018 - 17:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?