Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Luci al neon...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
È AUTUNNO...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...
Enrico e mio padre...
Ognuno di noi possie...
Qui è più facile tro...
L'anima vola...
GIOVANE POETA...
Eterna tristezza...
Amare....
Adriano...
IN QUEI SPAZI VUOTI...
Angeli guardano dall...
Predatori di anime...
La pace dentro...
Pierangelo...
D’emblèe...
Delle volte conviene...
I TUOI BACI...
Natura autodistrutti...
Impronte d’estate...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La ballata del poeta scultore

Quante volte nella pergamena
ho su trascritto il mio poema,
nenie e poesie
frutto di fantasie
per voi meraviglie.
Scolpisco i legni
con gran ingegno
Larici, pini e pure dei pioppi,
con impegno
noci e ulivi e ciliegi,
modellando come arpeggi
sempre con legni
stagionati ma non troppo
vecchi di molti anni,
del piallaccio son maestro
lavorando in ambidestro.
Con tutti gli animalini
Cinghiali e cavallini,
perché no anche...
pesci e uccelli.
Poi non può mancare il toro
bello forte nero e tozzo.
sempre in voga nei crinali
e mostre annuali.
Ora gli occhi strabuzzate
per le mie belle levigate.
Ora vi saluto lesto
un altro tronchetto mi aspetta
da lavorare presto.
Quindi chiudo questa
avventura torno nella mia clausura.
Ma vi aspetto alla chiusura
per una nuova avventura.


Share |


Poesia scritta il 15/05/2018 - 13:31
Da Francesco Cau
Letta n.199 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Creatività è arte. Questa poesia ne è la prova. Bravo e complimenti.

Massimo Tovagli 19/05/2018 - 08:43

--------------------------------------

Una ballata che lascia spazio alle immagini. Ti si può vedere mentre lavori. Solo una considerazione, le rime mi appaiono troppo forzate.Complimenti davvero, perché tuttavia la trovo piacevole.

Sebastiano Assenzi 17/05/2018 - 08:53

--------------------------------------

Una splendida ballata...ed è arte la tua a 360°!!!
Ritmo e incanto fanno della tua poesia una magia! Ciao Francesco

Margherita Pisano 16/05/2018 - 19:00

--------------------------------------

Una bell'avventura d'intaglio e di fantasia in questi versi che ho apprezzato!

Grazia Denaro 16/05/2018 - 17:31

--------------------------------------

che bella avventura

Atrebor Atrebor 16/05/2018 - 11:54

--------------------------------------

Meraviglioso verseggio. Davvero bravissimo, anche per la chiusa. Complimenti vivissimi

MARIA ANGELA CAROSIA 16/05/2018 - 11:10

--------------------------------------

Straordinario artista... Il mio encomio...
*****

Rocco Michele LETTINI 16/05/2018 - 09:48

--------------------------------------

FRANCESCO CAU....Che sei un artista è noto, non solo di scalpello ma anche di poesia. Felice colui che realizza i suoi sogni con l'arte. Ciao buona giornata

mirella narducci 16/05/2018 - 09:33

--------------------------------------

sempre artista è con la mente e il cuore deve adopera bravo

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 15/05/2018 - 22:12

--------------------------------------

Nei tuoi legni intagliati si immaginano fantastiche creature d'arte... rese tali anche dai tuoi musicali e deliziosi versi!
Non ti mancherà mai l'evasione.... tra tanta creatività...Buon lavoro Francesco!

Alessia Torres 15/05/2018 - 20:48

--------------------------------------

Sarà anche una clausura, ma è di certo, di un artista
Bravo Francesco

laisa azzurra 15/05/2018 - 20:24

--------------------------------------

Bravo come poeta maestro scultore. I miei più sentiti complimenti Francesco e buona serata.

Paolo Ciraolo 15/05/2018 - 17:47

--------------------------------------

Bella e originale.Anche uno scultore é un poeta.

Antonio Girardi 15/05/2018 - 17:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?