Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...
Il bacio di una stel...
Mi chiedo se non ci ...
PRIMA O POI...
Come una sigaretta...
Immenso mare...
Più piacevole del mi...
IL VASO MING...
Resta qui con me- i...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IL POETA COLTIVA I SOGNI

Vorrei legare i miei sogni
e perdermi nei loro falsi disegni.
Niente che somigli alla realtà
un'invenzione, una favola pericolosa.
Chimera quella di vivere
nel sogno, nostalgia inutile
che non ha riscontro nella realtà.
Un utopia quella di far propri i sogni
che lontani rimangono sospesi
nei meandri dell’inconscio.
Aperte finestre dove intravedere
immagini legate ai ricordi
alle paure alle gioie.
E’ mio compito dice...il poeta
di animare e dar corpo ai sogni
per aiutare gli uomini
che non riescono a volare
con le ali dell’immaginazione.
Evochiamo fantasmi
gettandoci nei vortici del nulla
è qui che troviamo un mondo
di favole e d’inganni.
Il poeta mente pur sviscerando emozioni.
Non abbiate paura di sognare
lo spirito del poeta trae dai sogni
l’ispirazione che gli serve
per ammaliarvi e forse
rendervi migliori, comprensivi
perdonando cosi gli istinti
e gli impulsi... dell’essere umano.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 14/06/2018 - 22:40
Da mirella narducci
Letta n.126 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Non ho molto tempo ultimamente...ma ti leggo sempre con grande piacere, sai regalare versi colmi di verità...è vero che abbiamo bisogno di scrivere e trasformare le nostre intime emozioni e credere sempre ai sogni...sospesi tra realtà e poesia per far diventare bello anche ciò che non è... ma poi è l'emozione che vibra tra i versi e le parole a farci sognare...Bellissima poesia Mirella. Un abbraccio

Margherita Pisano 15/06/2018 - 21:36

--------------------------------------

Il poeta si scontra con la realtà in cui vive, ma per me, la sua vera anima è quella che lascia sul foglio...
Molto bella!

Grazia Giuliani 15/06/2018 - 19:35

--------------------------------------

I sogni aiutano a vivere, molto spesso, a furia di sognare, il sogno diventa realtà,io non credo che il poeta inventi, perché quando egli scrive è collegato con la sua anima e quindi, ogni volta regala ciò che lo spinge interiormente ad estrnare, anche se la mano scrive, l'anima modella. Brava!

Grazia Denaro 15/06/2018 - 15:50

--------------------------------------

si Miry cara
è una coltivazione spesso complessa, ma stendiamo su questa pezzo di terra quei semi, a volte impossibili, dai quali nasce la nostra follia
e guai, se nn lo facessimo
renderemmo sterile ed arido il ns cuore

laisa azzurra 15/06/2018 - 14:34

--------------------------------------

MIRELLA NARDUCCI: versi che si snodano tra sogni è realtà presi per mano da un afflato poetico creatore di immagini onirici ben plasmati onde regalarle alla gente atte a lenire le pene quotidiane per poi condurlo in un mondo fantastico ed affascinante. Molto bella ed immaginifica, ciao

Francesco Scolaro 15/06/2018 - 10:00

--------------------------------------

Assennato. bella comlimenti Mirella

Salvatore Rastelli 15/06/2018 - 09:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?