Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Parigi, Febbraio 194...
Passegiando la matti...
Rapporti Umani...
CUORE DI PIETR...
Non trovo....
Il cucciolo...
Promessa....
La domenica dei mort...
FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



L' INFELICITA' SIAMO NOI

L’infelicità è quando
finisce la complicità.
Quando ti ergi a giudice
e senza amore scruti
i miei capelli grigi.
Quando i tuoi occhi
mi osservano...
come se volessero
contare le mie rughe.
E’ allora che mi sento
sola e infelice.
Quando non ci sei
il volto si scopre
di nuova gioia
e il sorriso
mi illumina il viso.
Non è magia è l’assenza
del giudizio severo
la consapevolezza
dell’essere bella
come nelle lontane primavere.
Cerchiamo l’amore
che ci vedeva insieme
nella stessa cornice
con lo sguardo rivolto
allo stesso paesaggio
allo stesso avvenire.
Questo è l’amore...
Vivi il mio tempo
che è anche il tuo.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 18/06/2018 - 23:27
Da mirella narducci
Letta n.185 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


AMICI CARI...mi stupite con i vostri commenti, li faccio miei e ve ne sono grata. Avrei voluto approfondire e riflettere con ognuno di voi il contenuto delle mie poesie. Apprezzo la vostra sensibilità,e non posso non essere riconoscente della vostra attenzione. Con dispiacere mi attengo alle regole. Grazie di cuore a tutti in particolare alle donne di questo sito...siete MERAVIGLIOSE.

mirella narducci 19/06/2018 - 19:59

--------------------------------------

C'è tutto quanto in questa poesia...la sensibilità femminile che conosce e sa quanto può far male uno sguardo...la gioia di essere con noi stesse e amarci senza presunzione...e poi la conoscenza dell'amore, quello vero che non replica, ma produce solo condivisione! Splendida Mirella

Margherita Pisano 19/06/2018 - 19:17

--------------------------------------

In modo particolare mi colpisce il verso
Quando non ci sei il volto si scopre di nuova gioia...
Nel resto anch'io sento un invito dolce...
Molto bella Mirella!

Grazia Giuliani 19/06/2018 - 13:29

--------------------------------------

MIRELLA NARDUCCI: La leggo come un invito rivolto all'altra metà, a ritrovare quella complicità che rendeva felici ed appassionati cosa che il tempo non può cancellare e non può cancellare neanche la bellezza perchè essa continua a vivere con un altro stile, indossando un altro vestito......
Poesia che esprime un sentimento profondo. Molto bella, complimenti, ciao

Francesco Scolaro 19/06/2018 - 09:35

--------------------------------------

nn la trovo dura, anzi, la trovo estremamente fragile
estremamente dolce, ma consapevole
ho imparato che la bellezza è oltre
la bellezza è quando il tuo uomo ti guarda e dice: "sei sempre più bella"
anche se tu, nel tuo piccolo sai che nn è proprio così, ma che lui davvero ti vede così
ciao cara Amica, tvb

laisa azzurra 19/06/2018 - 08:29

--------------------------------------

Spesso un amore si affievolisce per un giudizio azzardato, che colpisce nell'intimo.La bellezza è diversa in ogni età ed invecchiare non dovrebbe essere fonte di infelicità, ma di gioia.L'argento nei capelli non tutti lo vivono... allora..godiamoci la bellezza dell'amore anche ad una tarda età.Si può.

Teresa Peluso 19/06/2018 - 08:03

--------------------------------------

Dura, dolorosa e davvero intensa. Non lascia possibilità di replica, di recupero. Come fa una donna, quando ha già deciso

Roberto L 19/06/2018 - 07:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?