Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Parigi, Febbraio 194...
Passegiando la matti...
Rapporti Umani...
CUORE DI PIETR...
Non trovo....
Il cucciolo...
Promessa....
La domenica dei mort...
FRUSCIO DI FOGLIE...
Il sonetto dell'autu...
Quel momento in cui ...
Accomiato...
Il suo sorriso era c...
BELLEZZA PROVOCANTE...
E' la sera dei mirac...
PROFONDE FOLLIE...
Andiamo là...
Velate nubi...
Adieu...
L’ultima Volta...
Firmamento...
Tutto si trasforma, ...
La clessidra...
Respiro di vita...
Casuali parabole...
IL SUBACQUEO SPORTIV...
E\' stato splendido...
SonEtti...
Sogno o son desta...
Due tenere folate di...
Diavolo...
Mosè e le tavole del...
Mosca 1950...
ANCORA INSIEME...
I binari della mia v...
I ricordi nell’armad...
Placido mare...
TUTTO IN UNA PAGINA...
GIULIA pt.1...
“Oggiscrivo”...
La colazione...
IL SALE DELLE TUE PA...
Non Ti Scordar di Me...
L'ora perduta...
Davanti a me vedo du...
STREET CIRCUS...
Schegge del cuore (T...
Limbo Perverso...
UN PASSO INDIETRO...
Il groviglio esisten...
Ombre...
Il primo appuntament...
SETTEMBRE STA PASSAN...
Alito di Dio...
Me ne voglio ì lunta...
medjugorje...
Bergamo Alta...
sentiero...
E se fosse che la fo...
Disse il saggio...
Dondola il mare...
la mia bambina. la m...
IMMERSO...
L'ultimo ciabbattino...
Ondulazioni...
Prime luci su Livorn...
ORMAI...
SILENZIO INAUDITO...
Amore,amore, amore.....
Mamma...
Animo umano...
minestrone...
Lessi...
IL LUNGO VIAGGIO...
Voli d'Autunno...
Ama le lacrime quant...
VOLI PINDARICI...
La passeggiata...
notte di settembre...
città...
VENERE SOLITARIA...
Silenzio...
L'uomo e il mare...
Come nelle favole...
Quando scende la ser...
L'amore...
Dall'alfa all'omega,...
LA PERLA NERA...
PECCATI MORTALI...
Da Ibiza...
Sogni rubati...
Che meraviglia!...
La prossima volta...
Vorrei incontrarti...
Forum...
Mi piange il cuore.....
La sede...
A scuola, nel 1968...
Giorni Difficili...
Al vento non c'è al...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



presso un castello

Dall'altero potere
dei monarchi
parlano queste pietre,
e di sgomento
trema la mano
al tocco di spettrali
immagini di morte:
volti stinti,
eternati dal bronzo
sulla pietra,
grevi di polvere
ch'opaca indugia
da secoli e millenni,
protesi ad ammonire
dal baratro del nulla.


Oh, trionfanti cortei
grida guerresche!
Ebbra di gioia e vino,
gli occhi accesi
da lusinghieri onori,
si raduna
la folla in schiera,
e lazzi e applausi
ed inni manda,
disposta in ali fluttuanti,
per l'effimera gloria
a i reduci eroi,
impolverati e fieri;
e per l'ombra merlata,
dagli stagni
acuto grida il cigno,
e nella bianca scia,
torbido gorgoglia
il fondo limo.


L'amore esplode,
ed i cespugli ombrosi,
liberano
reconditi profumi
all'introdursi
di leggiadre cure,
e furtive carezze
evanescenti..
nel vivido baglior
di mille fuochi:
erranti luci,
fuochi vaghi,lenti
sotto il capriccio
della luna fredda.


In me rintrona
la sgomenta voce
di quell'anime erranti:
cavalieri senza fiato,
strappati a madre
e sposa in pianto:
e sete e fame
e gelo e morte
di quieti genti
che destino o trame
avversi
lanciano sul rogo,
come indomiti polledri
arsi dall'occhio
infuocato del cielo.


Sul bronzo eterne,
nell'oblio disperse,
trafitte giacciono
le spoglie e sfatte:
ma l'anima immortale
... non riflette?...


Non rista': oltrepassa...



Share |


Poesia scritta il 22/06/2018 - 01:06
Da Davide Giacomello
Letta n.154 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie di cuore

Dave Giacobs 25/07/2018 - 00:54

--------------------------------------

DAVE....La storia lascia nelle rovine frammenti di cuore di gente vissuta nel passato le cui gesta ha lasciato disegnate sui muri dei castelli. Molto bella...c'è chi non li dimentica! Ciao buon weekend

mirella narducci 23/06/2018 - 20:35

--------------------------------------

bellissima

Francesco Cau 22/06/2018 - 11:15

--------------------------------------

Rimembranze di vita. *****

Sebastiano Assenzi 22/06/2018 - 09:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?