Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nessun applauso

Sento la musica
e la voce di qualcuno
che intona nella piazza
una canzone malinconica
per pochi spettatori
distratti dalle loro parole
che affogano nelle granite


Nessun applauso


E’ penso a una volta
quando aspettavamo
Il soffio di mezzanotte
che ci accompagnava…
e volavano le emozioni
fino al mattino


Qualcuno canta
per se stesso
la sua malinconia
e la voce si fonde
con quella delle cicale
sempre uguale


Nessun applauso


Forse è sufficiente
respirare…
questo soffio
per continuare
a viaggiare



Share |


Poesia scritta il 14/07/2018 - 23:44
Da Francesco Gentile
Letta n.167 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Bellissima chiusura di una splendida poesia, complimenti Francesco *****

Paolo Perrone 16/07/2018 - 11:42

--------------------------------------

quante emozioni molto bella bravo

Barbara Loy 15/07/2018 - 15:48

--------------------------------------

Bellissima, nostalgica. Le emozioni passate hanno sempre del rimpianto.

Teresa Peluso 15/07/2018 - 14:58

--------------------------------------

Emozionante
Chissà perché nei ns ricordi, l'emozione appare come propagazione, come qualcosa che a prescindere, tocca l'anima di chiunque e, chissà perché, avvertiamo, forse erroneamente, che oggi è tutto così diverso, come se le emozioni delle nuove leve, fossero d'apparenza, mai di sostanza, attimi "finiti" ...
Sarà perché ci stiamo invecchiando?splendida, toccante, malinconica, introspettiva.....bellissima



laisa azzurra 15/07/2018 - 09:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?