Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...
LIBERTA'...
Ad occhi chiusi...
Si tenta sempre di s...
Il fuggitivo...
C'è cosa è l'autismo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



PERDUTA INNOCENZA

Ho voglia di raccontarmi...
come una brava pescatrice
gettare le reti e raccogliere
le parole, così alla rinfusa
come capitano, devo riempire
l’ultimo spazio del foglio.
Mi provo a spiegare l’amore
e perché sono stregata
da questa sua dipendenza.
Tutte le ragioni si dissolvono
di fronte alla sfida di amare
e di essere amata.
Quando mi prende,il desiderio
non riesco a vivere
senza essere completata da lui.
E’stupido pensare che un amore
casuale possa essere la felicità.
Donna, mi sono incamminata
senza bagagli verso l’ultima carrozza
di quel treno che si chiama desiderio
per non lasciarmi sfuggire
la sana voglia di amare.
Mentre andavo sentivo
i passi della coscienza
dietro di me, avrei voluto
che mi raggiungesse
per poterla guardare in faccia
ma lei rallentava
rimanendo indietro.
Pensavo di giustificarmi
con pensieri puritani
per quello che accadeva.
Oggi mi si uccide con poco!
Ho perso quella verginità preziosa,l’ingenuità.
Ho abbracciato la consapevolezza della donna
lasciando ai bambini senza passato il mistero
della magica innocenza dei loro sorrisi.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 06/08/2018 - 01:36
Da mirella narducci
Letta n.173 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


In tutto ciò che scrivi Mirella c'è un fascino che mi cattura e questa più che mai! Meravigliosa ti dico solo questo! Un cielo di stelle Poetessa

Margherita Pisano 07/08/2018 - 19:15

--------------------------------------

PAOLA....Chiarissimo il concetto...AMICI grazie per le vostre letture ed i commenti molto graditi. Con più spazio potrebbero nascere molte riflessioni e approfondimenti. Grazie ancora

mirella narducci 07/08/2018 - 17:56

--------------------------------------

Ammiro questo tuo volerti raccontare, senza pudore, è coraggioso.
Riguardo la poesia, l'innocenza prima o poi la perdiamo tutti e, visto che anche a te piace leggere, riporto questa bella frase di Elsa Morante: "Il cuore, nelle sue gare contro la coscienza, è estroso, avveduto e fantastico, quanto un maestro costumista..."
Chiaro no?
5* alla tua bella poesia

PAOLA SALZANO 07/08/2018 - 16:25

--------------------------------------

Poe di spessore ove la Poetessa si racconta mettendo in risalto il desiderio di amare, la voglia di provare i brividi della passione onde appagare i sensi in competizione con i freni inibitori dettati dalla coscienza plasmata da una educazione che col tempo ha subito molti mutamenti e che la vita vissuta intensamente riesce comunque e a prescindere a tenerle testa. Veramente bella, complimenti, ciao

Francesco Scolaro 07/08/2018 - 15:10

--------------------------------------

L'amore, la più bella delle dipendenze...e tu ce lo hai presentato a chiari versi. Brava...ciao.

Franca M. 07/08/2018 - 13:45

--------------------------------------

Miry

laisa azzurra 06/08/2018 - 18:51

--------------------------------------

Bellissima cara Motu
Consapevole? Nn so, credo che quel pizzico di ingenuità ci permetta ancora di sognare
Ciao cara Amica

laisa azzurra 06/08/2018 - 17:09

--------------------------------------

Il desiderio è difficile da arginare e quando il fiume ingrossa così, straripa in modo naturale e spontaneo. Complimenti Mirella brava come sempre.

Paolo Ciraolo 06/08/2018 - 12:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?