Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
Illusione...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
CENERENTOLA LA NOTTE...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
CARPE DIEM...
Nel Sole Ho Camminat...
25 miglia nautiche...
se chiudo gli occhi...
Tamara...
L’ESTASI E IL RIFIUT...
LA MIA MENTE NEI RIC...
Per Satana (con disp...
L'intento...
UNA BELLEZZA MATURAT...
Che i ricordi non si...
La ragazza madre...
I sogni non sono mai...
Un sogno vero...
All'amore per la pot...
Taglio e ricucio...
Fuori stagione...
-Haiku- è andata via...
Poi arrivi tu...
Gocce di vita...
Armiamoci ed entriam...
Senza passato...
L’Artista...
FUORI CATALOGO...
Ottobre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il Burattino

Di fili intrecciato
E' il burattino,
Eterno impacciato
Col suo capo chino.


Si prostra e si piega,
Interpreta drammi:
"La vita ridammi"
In lacrime prega.


Ascolta il suo mastro
Con viso assai matto,
Di braccia uno scatto
Previene il disastro.


Perché un sol triste
Di colpo impaurisce:
Se idee lui persiste
La gente colpisce,


Che pur sembra sciocca,
Perché solo dorme,
Ma se il pesce abbocca
Di lui segue l'orme.


Poi come farà
Il burattinaio,
Contro un centinaio
Terror lui avrá.


Per ripristinare
Lo ordine infranto
Lui senza rimpianto
Dovrà assassinare.


Svanito il problema
Il pubblico scorda
E per messa in scena,
Ad atto lo accorda.


Un nuovo carattere
Avrà il personaggio,
Che per alto ingaggio
Non può controbbattere.


E' inutile dare
A persone un sol fiore,
Se poi senza onore
Non voglion volare.


Perché tristo e solo
È chi vola nel cielo,
Come un barcaiolo
Su nubi di zelo.


Di nuvole un mare
Si affligge a solcare,
Per un po d'amore
Che brama il suo cuore.


Ma invece isolato,
Muta gioia in rancore,
Affliggendo il suo fiato
In un solo rumore:


Un urlo di rabbia
Lo scuote e percuote,
Come chi non abbia
Memorie remote


Di chi un tempo era
Allegro e felice,
Incosciente galera
Di un piccolo vice,


Sotto un Dio lucente,
Un burattinaio,
Che in parte era amante
Del suo triste guaio.



Share |


Poesia scritta il 06/08/2018 - 11:34
Da Emanuele Cinelli
Letta n.41 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?