Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Ma non ne abbiamo ab...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Bugie allo specchio.

Parla!
Perché stai muto?
Inchiodato ad una muro gelido
come ghiaccio d'inverno
sei giudice e accusatore.


Dì che sono bella
ricca e audace
dì che sono forte e ambiziosa
dimmi che nessuno mai
sottometterà questo mio corpo.


Sei crudele!
Non vedi quanto piango?
Non vedi tutto il mio dolore?
No, non puoi
tu osservi fuori,
ma dentro?
Chi mai lo farà?


È vero, non puoi mentire
sei stato creato apposta
tutti i giorni mi sbatti in faccia
e con molta crudeltà
tutta la verità.


Basta!
Non ti sopporto più!
Prenderò questo martello
frantumerò il tuo fragile mantello
divorerò ogni singolo brandello di te,
anche se dovessi dilaniarmi dentro
m'hai fatto tanto male
sarò io ora a distruggere te
resteremo soli e vuoti
per sempre
tu senza le tue verità
ed io con le mie bugie.



Share |


Poesia scritta il 07/08/2018 - 10:06
Da Emanuele Cilenti
Letta n.87 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Grazie mille

Emanuele Cilenti 08/08/2018 - 09:06

--------------------------------------

Introspettiva, bellissima

laisa azzurra 08/08/2018 - 07:59

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?