Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
MINO'...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Un ombrellone

Mai arrendersi di fronte
agli appassionati baci d’una coppietta,
scambiati sotto un ombrellone complice in una giornata per loro
all’ombra, senza del tutto accorgersi del sole.


Eppure è sempre stato lì, cocente ed accecante,
a squagliare i miei pensieri o non pensieri.


Chissà se Marco e Cristina, nomi a caso,
avranno, giunti a sera, ripensato a quel sole infame
avendo però cotti i propri cuori e negli occhi impresso
il blu di un cielo immaginato che si è sciolto
nel riverbero accomodante delle onde
e le loro risacche.


Mi arrendo, invece io, ad un bel ciel stellato
che mi accompagna fra i sogni di giornate
al mare, anch’io, trascorse avviluppato
da baci e ripromesse.


Passano gli anni e si pronunciano le rughe
sulla pelle, poche, rimane però fresca l’immagine
dei due amanti e mi conducono nel mentre al sogno…
per non riempir di rughe l’anima.


Luciano Capaldo 08 Agosto ‘18


***Non ti arrendere mai. Di solito è l’ultima chiave del mazzo quella che apre la porta.
(Paulo Coelho)***



Share |


Poesia scritta il 08/08/2018 - 11:55
Da luciano rosario capaldo
Letta n.99 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Profondamente bella... i sogni restano a colmare quel senso di magia che non farà mai invecchiare e rigare l'anima mia!!!
Complimenti Luciano e un carissimo saluto!

Margherita Pisano 08/08/2018 - 23:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?