Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LA GIOSTRA...
Passaggio...
Fra il silenzio e la...
Alba...
Via Crucis...
The Cards of Life...
Il pittore profeta...
Nostalgia...
L'abbraccio...
L'ottavo vizio...
Haiku 4...
Come un Pettirosso...
panchina...
memento...
'Na stella che sfavi...
OASI...
Voglio che tu sorrid...
Dammi La Pace...
Haiku 3...
Avevo conosciuto all...
Mai...
POVERO CRISTO...
Tra le luci dell’alb...
SOLO UN TATUAGGIO...
Orizzonte...
Vicoli...
Vivo...
Omnia...
UN AMORE SPECIALE...
UN GIORNO LE DIRÒ...
NON DIRMI...
Insieme...
QUANDO DOMANI......
Coraggio...
SOLITUDINE EMOZION...
Dicono le gargolle...
Pasqua che verrà...
Viverti ogni tuo ist...
Come ogni volta (ded...
#4...
CREPUSCOLO...
Alterata coscienza...
Anima spezzata...
Venerdì Ore quindici...
IL GATTO...
Haiku a...
Le cose che ci siamo...
Il telefono (second...
Emozioni...
VIVRAI PER SEMPRE...
La terza età...
Haiku 3...
Haiku D...
Una finestra illumin...
Brucia la storia...
Sentire la musica...
Haiku#38...
notre dame de paris...
Viaggetto avventuros...
Fare il massimo di q...
Pietra Rosa - Storia...
Sono attimi che pass...
La Floridiana...
Un giorno uggioso...
Uomini E Donne...
Le gambe titubanti d...
IL RITORNO DELL...
In questa Pasqua...
Casa mia...
La Libertà...
Dal significato mele...
RESTA QUI...
Vespino 50...
STORIA DI NINA...
Diario ottanta...
Nel buio dell'incosc...
HAIKU D...
Madre natura...
Mamma...
Nella vita bisogna i...
Il Sorriso di Chiara...
CREDIMI...
C'è di più....
Note di silenzi...
La farfalla...
Ai confini del cielo...
Italiani italiani...
I fiori sbocciano an...
E' come stare nell' ...
E POI IL SILENZIO...
Carme- giglio d’acqu...
LETTERA DI UN ...
Mia madre era una ba...
È primavera...
Chiedilo ai falliti...
Ehi, come stai?...
E.... allora!...
Gioco...
Illogica tenzone...
La valigia del tempo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Lira di Dio

Su nella dolce china
di folta collina,
di asfodeli e olivastri,
ginepri genuflessi
iniziarono i nostri amplessi.
Ti incontrai
sui miei passi campestri .
Le mani si congiunsero
assieme, nell’alcova
tu non dicesti una parola ,
e fu come Betlemme
perché a torno cera la neve.
La nostra nudità
di corpi rivestita
tu ridevi divertita…
d’una bellezza eterna
con il desiderio vivo
noi fummo rugiada fresca,
quel mattino di tenerezza.
Uniti nell’amore
ci batteva forte il cuore.
Un’evasione arcana
tu eri nel desiderio…
la mia dolce fontana.
Io ero Adamo tu eri Eva.
Ma l’imbrunire venne breve
la luna d’argento si spense,
scontenti la notte
ci riporto all’oblio ,
dove ceri tu e pure io
non temendo lira di Dio,
ma ti amai a modo mio.


Share |


Poesia scritta il 11/08/2018 - 23:15
Da Francesco Cau
Letta n.275 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Grazie a tutti indistintamente
per i bellissimi commenti

Francesco Cau 13/08/2018 - 09:43

--------------------------------------

Originale come sempre,ma piacevolissima

Teresa Peluso 12/08/2018 - 22:40

--------------------------------------

Una bella ed originale poesia d'amore, ciao

Francesco Scolaro 12/08/2018 - 19:26

--------------------------------------

una storia breve....ma intensa
ciao Francesco

laisa azzurra 12/08/2018 - 18:32

--------------------------------------

Poesia sublime, complimenti bravissimo Francesco!

Paolo Ciraolo 12/08/2018 - 17:29

--------------------------------------

Grazie altre tanto Salvatore

Francesco Cau 12/08/2018 - 11:48

--------------------------------------

Molto bella. Stupenda
felice Domenica Francesco

Salvatore Rastelli 12/08/2018 - 09:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?