Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
Occhi belli (Sindro...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...
HAIKU N.16...
La Sera...
Impermeabile...
Fabrizio De Andrè...
DOV' E' LA FEL...
OGNI VOLTA...
sedotto ed increspat...
La scintilla e la ce...
Guarda lontano...
IL ROSPO...
SUBLIME...
Liscio Gassato e Fer...
Mi perdoni Padre per...
Quando ti accorgi ch...
Un Pesce...
LIBERTA'...
Ad occhi chiusi...
Si tenta sempre di s...
Il fuggitivo...
C'è cosa è l'autismo...
LE PAURE DEL PASSATO...
ecce homo...
IL VOLO DEL GHEPPIO...
Le storie diventano ...
La felicità, luci e ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Lidia

Lidia


Di Lidia ricordo
l’agognato monumentale amplesso
… abortito al primo incontro!
Se sei un giovane aitante
inizi a farti domande:
o lei non ti piace per niente
… oppure sei impotente!


Optai per la prima ipotesi
e andai a cercar la potenza
... fra le cosce di un'altra.
Torrenti d’orgasmo
nella notte stellata,
infocata di sesso,
lenirono l’orgoglio ferito.


Di Lidia mi è rimasto
il desiderio irrisolto
di una notte di sesso,
sfumata nel nulla di fatto
sul greto di un torrente
… in secca!



Share |


Poesia scritta il 13/08/2018 - 16:38
Da vecchio scarpone
Letta n.154 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


ma no, non era questa la mia intenzione. E' stato ricordando gli anni della forza e della giovinezza che mi sono rammentato di quell'episodio, ed ora, a quasi cinquant'anni di distanza, con l'esperienza dell'età credo di aver compreso il motivo del mio clamoroso fallimento: bellezza e sensualità servono a poco, se non c'è condivisione, empatia mentale... l'amore nasce ed è alimentato dalla testa... quello che parte da molto più sotto, lo puoi chiamare soltanto, sesso e, per quanto mi riguarda,fare sesso senza amore è sempre ad altissimo rischio di una clamorosa cilecca! Ti ringrazio.
Ciao Antonio
Giancarlo

vecchio scarpone 14/08/2018 - 13:30

--------------------------------------

Povera lidia. Hai voluto fargliela pagare

Antonio Girardi 14/08/2018 - 13:00

--------------------------------------

mi è rimasta una domanda, un perché irrisolto:Lidia era bellissima,perché il nostro rapporto non andò a buon fine? Forse perché la sua esuberante sessualità, la sua prorompente bellezza mi procurò un blocco... diciamo mentale? Non lo potrò mai sapere... O forse sì... in un'altra vita... se ci sarà! Ti ringrazio.
Ciao Laiza.
Giancarlo

vecchio scarpone 14/08/2018 - 10:15

--------------------------------------

Allora, forse, Giancarlo..di lei nn ti è rimasto proprio nulla.

laisa azzurra 14/08/2018 - 10:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?