Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La gallina dalle uov...
Due parole...
MILKY CUCCIOLO...
Pensiero notturno...
Sillabari...
Ad Oriente...
Parole nel vento...
FRAMMENTI...
Caccia Misericordios...
Valigie....
Dolce amica......
STERILITA'...
Un ricordo...
Canto Aprico...
Pomeriggio...
Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...
E' qui la festa?...
PIUMA NEL VENTO...
tempesta...
Solitudine...
IL DUCA ED ISABELLA...
respiro...
sentinella...
L'urlo del silenzio...
BORGO ANTICO...
Il leone e il topo d...
Haiku P...
Si vive per morire...
La notte...
Il castello...
Crepuscolo di giardi...
Due nuvole...
Partire...
Pescatore...
La ritmica del cuore...
Haiku- cip cip.........
È così...
Tutto ha l'anima ,se...
Ciò che è antico non...
Suoni dimenticati...
ANGELO MIO...
Vaneggiare...
Un pò mia madre...
Pace in terra...
Poesia in “Codice Al...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Eppur m'è caro

Eppur m'è caro
questo dolce languire
tra la malinconia delle stagioni
ormai passate
e il bagliore dei ricordi
quelli vitali, importanti
accecanti come luna d'agosto
ma anche oscuri
come la notte più nera.


Eppure mi sei cara tu
amica mia
anche se ti sento lontana
forse delusa
dal mio rassegnarmi
a subire
del tempo il logorio.


Eppure tutto m'è caro
di questa mia vita passata
e presente
e del segno che ha lasciato
nei miei amori
nel mio mare
nei miei cari
nei sentieri percorsi
e mi è preziosa l'inerzia
del mio vivere
che affonda le radici
in questo sole che cala
inesorabile
quasi crudele
verso il tramonto.



Share |


Poesia scritta il 13/08/2018 - 20:01
Da Franca M.
Letta n.131 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Grazie Antonio...forse perché Leopardi mi piace, anch'io mi sono resa conto rileggendola di aver usato un piccolo Polisindeto, ripetendo una congiunzione, figura retorica che il sommo poeta usava in maniera magistrale. Il solo averlo pensato è un gran complimento, da parte tua...ecco il suo, di Polisindeto: io quello
infinito silenzio a questa voce
vo comparando: e mi sovvien l'eterno,
e le morte stagioni, e la presente
e viva, e il suon di lei. Quattro congiunzioni magistrali, le sue...di simile c'è solo: e la presente...un po' pochino, comunque così è venuta. Ciao.

Franca M. 14/08/2018 - 16:03

--------------------------------------

Si bellina anche se ti sei approppriata del Leopardi.

Antonio Girardi 14/08/2018 - 12:58

--------------------------------------

Emozionante
Si Franca, questo significa "vivere", seppur nell'inerzia.
È una poesia che rasserena il cuore. Il ns vissuto, il passato visto con la tenerezza e la consapevolezza di oggi e quel pizzico di tenerezza nel ns cuore.
Bellissima

laisa azzurra 14/08/2018 - 10:03

--------------------------------------

Grazie care amiche...non me l'aspettavo di ricevere questi bei commenti. Una poesia nata nel languore dolce e pungente dei ricordi, nella nostalgia di quel che più non c'è. Un a tutte.

Franca M. 14/08/2018 - 06:43

--------------------------------------

Bellissima Franca, la sento mia in ogni suo verso. Complimenti sinceri

Anna Rossi 14/08/2018 - 06:03

--------------------------------------

Malinconia del tempo andato e dolce crogiolarsi nei ricordi, quelli belli e quelli meno belli; il tutto nella consapevolezza di una vita vissuta appieno e amata alla follia.
Molto bella.

Mimmi Due 14/08/2018 - 02:08

--------------------------------------

...è perché si ama la nostra vita, nei suoi errori e lati oscuri ed anche in quel lasciarsi andare, al tempo...
Malinconica ma leggerla dà una sensazione di pace...
Molto bella Franca
Buonanotte

Grazia Giuliani 13/08/2018 - 23:30

--------------------------------------

Nonostante tutto, ogni cosa passata e vissuta è cara per il proprio cuore! Direi positiva poesia!

Ilaria Romiti 13/08/2018 - 21:16

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?