Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FRAMMENTI...
Caccia Misericordios...
Valigie....
Dolce amica......
STERILITA'...
Un ricordo...
Canto Aprico...
Pomeriggio...
Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...
E' qui la festa?...
PIUMA NEL VENTO...
tempesta...
Solitudine...
IL DUCA ED ISABELLA...
respiro...
sentinella...
L'urlo del silenzio...
BORGO ANTICO...
Il leone e il topo d...
Haiku P...
Si vive per morire...
La notte...
Il castello...
Crepuscolo di giardi...
Due nuvole...
Partire...
Pescatore...
La ritmica del cuore...
Haiku- cip cip.........
È così...
Tutto ha l'anima ,se...
Ciò che è antico non...
Suoni dimenticati...
ANGELO MIO...
Vaneggiare...
Un pò mia madre...
Pace in terra...
Poesia in “Codice Al...
Leziosa beatitudine...
NEI TUOI OCCHI...
Lettera ad un figlio...
SONO COSÌ...
L’intensità Di Un Ab...
Al confine dell'anim...
Prostituta d\\\'alto...
Vivere...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ti sei presentato

Ti sei presentato così
A mani nude senza offrire niente di che
Hai svelato subito la tua strategia
E dato fuoco a ogni attesa
Mentre mi aspettavi impaziente dietro la porta
Non pensavi che anche io meritavo una sorpresa
Era più facile pensare che fossi tua complice
Ma io non sono come credevi
E tu questo non lo potevi sapere e forse non lo saprai mai
Una volta lì però, presto ti accorgerai che quella porta rimarrà chiusa e quello che doveva succedere solo una tua fantasia
L hai deciso tu, non guardarmi così
Che se mi guardi mi sento vacillare
In fondo era da tanto che non chiudevo una serratura con così tanta fermezza
Senza nessuna sbirciatina
Risalendo le scale senza guardare indietro.


Share |


Poesia scritta il 21/08/2018 - 17:59
Da Silvia Lerici
Letta n.119 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


in questo mondo si vive sempre
di esperienze e questa prova
con la tua poesia a volte tua a volte mia

Francesco Cau 22/08/2018 - 16:57

--------------------------------------

Strepitosa
Davvero, complimenti!

laisa azzurra 22/08/2018 - 12:05

--------------------------------------

Condivido il commento di Adriano...e aggiungo che sei stata bravissima a cogliere con lo speciale intuito femminile che ci appartiene... l'ipocrisia!!! Bellissima!

Margherita Pisano 22/08/2018 - 09:32

--------------------------------------

la poesia moderna consente queste fughe sulla vita quotidiana, sulle ripicche, sui modi di dire, come quella "sbirciatina",tanto che delle volte ci si chiede se la poesia e'al servizio dell'autore per delle comunicazioni pubbliche o se, viceversa, e' una ricostruzione geniale della realta'.
Per questa tua poesia propendo per la seconda ipotesi e cioe' per la finzione...Se e' cosi' brava

Adriano Martini 21/08/2018 - 23:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?