Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Danzatrice...
Il telefono (terza...
Ci sono anch'io...
Dolce pensiero...
Il piccolo aereo ros...
Brevis Furor...
Il Pergolato...
Tra lampo e tuono...
NEL PRATO CELESTE...
LE CAMPANE...
Lei......
Vidi acqua...
Racconto in tre righ...
'A SPERANZA...
Schiuma d'amore...
LA FOGLIA...
Ultimo gesto d' amor...
cara pastasciutta...
Haiku b...
UNO SOLTANTO...
SONO IO...
Noi due...
A patti...
LA MIA CITTÀ...
Dipingiti di sole...
e t'amo che ti amo...
La Cala del Leone...
L'UMANITÀ...
C’era un ometto...
Gocce...
A nord di Granada, a...
Un abbraccio sincero...
Haiku...
Momento...
Nemesi...
fazzoletti di nuvole...
Quel che di te...
Le cose semplici....
DONNA ALLA FIN...
Haiku VIII...
Ombre...
Dormi serena e calma...
Affiora un pensiero ...
Quando il giorno app...
NOTRE DAME...
Perduto amore...
Reminiscenze stilnov...
L\'essenza della vit...
Al tramonto sposi...
In panne...
Haiku 5...
MIO CARO AMICO OSCUR...
Pietra Rosa - Storia...
I libri scolastici...
SOLITUDINE...
Nelle mani del conci...
Il dolce sapore del...
IDDOCCA...
Nella tua mano...
Perché...questa vita...
Danza...
ADOZIONE...
Pace...
IL MESSAGGIO PASQUAL...
I fiori trasparenti...
Amor...
Il matusa innamorato...
Sindrome di Guillain...
Passione...
Pasqua...
Il canto del Servo...
Nuovo anelito...
L'urlo di Cristo...
PADRE...
LA GIOSTRA...
Passaggio...
Fra il silenzio e la...
Alba...
Via Crucis...
The Cards of Life...
Il pittore profeta...
Nostalgia...
L'abbraccio...
L'ottavo vizio...
Haiku 4...
panchina...
memento...
'Na stella che sfavi...
OASI...
Voglio che tu sorrid...
Dammi La Pace...
Haiku 3...
Avevo conosciuto all...
Mai...
POVERO CRISTO...
Tra le luci dell’alb...
SOLO UN TATUAGGIO...
Orizzonte...
Vicoli...
Vivo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



ninna nanna, ninna oh

sospesi
boccioli di parole sulle labbra
tra cielo e terra
non mi chiedesti mai, perchè


Confusa
nebbia sui confini
tenni ogni delirio fino alle catene
ed a celar gli specchi da emozioni

distesi
su quella cristalliera
movimenti lievi e silenziosi come neve
a custodir memoria


poi, polvere…
la cristalliera a terra
infranto ogni pudore, ogni menzogna
son solo specchi di luce, d'illusione


ninna nanna, ninna oh


e le mie mani nella terra, scavano
sfiorano radici, a rivoltar ed impastar ricordi
piccole scaglie irrigate d'acqua e sale
non è illusione, non sono sogni


...è la mia storia
quella vera!



Share |


Poesia scritta il 08/09/2018 - 14:34
Da laisa azzurra
Letta n.295 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Questi tuoi versi, letti e riletti lasciano un segno, invitano a volerti bene.

mare blu 25/09/2018 - 19:26

--------------------------------------

spesso ho quasi l'impressione di essere marcato a fuoco quando leggo qualcosa di profondo e intimo...questa è una di quelle volte. Complimenti

michele gentile 21/09/2018 - 15:19

--------------------------------------

Bellissima. Complimenti. Intensissima. Sofferenza, ricordi, vita vera, e vi riconosco sempre un notevolissimo talento nella composizione.
Molto, molto brava.

Francesco Mereu 13/09/2018 - 21:43

--------------------------------------

Di grande bellezza e impatto emotivo, la vera storia che si ricompone, la vera Laisa amatissima qui in Oggiscrivo.

Paolo Ciraolo 09/09/2018 - 22:11

--------------------------------------

Ovviamente, "mi"

laisa azzurra 09/09/2018 - 09:27

--------------------------------------

Grazie amici.
Nel 2009 mai hanno investita. In quel momento, piccoli frammenti della mia memoria, somo rimasti sull'asfalto e lì resteranno per sempre...
Ogni tanto, scopro qualcosa di me, qualcosa che proprio nn ricordo...ma sono solo frammenti, per fortuna

laisa azzurra 09/09/2018 - 09:26

--------------------------------------

LAISA...è il modo più bello di raccontarci la tua storia...Ricomponi i frammenti,torneranno a brillare nei tuoi ricordi. L' immagine è dolcissima Notte

mirella narducci 09/09/2018 - 01:31

--------------------------------------

C'è tutta la tua storia in questa bella poesia dove da bambina ti ritrovi poi a fare i conti con la vita quella vera e adesso che i ricordi sono solo dei frammenti cerchi un'identità non sempre chiara ma che da adito a speranze mai disilluse.In questa poesia hai espresso il meglio della tua vena poetica.

Antonio Girardi 08/09/2018 - 19:48

--------------------------------------

La tua storia è lì, dove scavi e dove affiori, tra ricordi, sentimenti e profonde emozioni...
Cara Laisa, sei stupenda
I miei veri complimenti


Grazia Giuliani 08/09/2018 - 18:42

--------------------------------------

Poesia intimistica, in cui l'autrice cerca di scavare e comprendere il proprio passato, nel tentativo forse di ritrovare o restare attaccata alle radici.
Quelle Laisa, niente e nessuno può portarcele via...
Profonda e introspettiva come sempre

PAOLA SALZANO 08/09/2018 - 18:18

--------------------------------------

Bella come tematica, ma molto sofferta .Affrontare la vita, ricostruendo ricordi sbiaditi, ma tenuti stretti a sé, è molto coraggioso.

Teresa Peluso 08/09/2018 - 18:06

--------------------------------------

Accurato vera storia. molto piaciuta
complimenti Laisa

Salvatore Rastelli 08/09/2018 - 16:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?