Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LA GIOSTRA...
Passaggio...
Fra il silenzio e la...
Alba...
Via Crucis...
The Cards of Life...
Il pittore profeta...
Nostalgia...
L'abbraccio...
L'ottavo vizio...
Haiku 4...
Come un Pettirosso...
panchina...
memento...
'Na stella che sfavi...
OASI...
Voglio che tu sorrid...
Dammi La Pace...
Haiku 3...
Avevo conosciuto all...
Mai...
POVERO CRISTO...
Tra le luci dell’alb...
SOLO UN TATUAGGIO...
Orizzonte...
Vicoli...
Vivo...
Omnia...
UN AMORE SPECIALE...
UN GIORNO LE DIRÒ...
NON DIRMI...
Insieme...
QUANDO DOMANI......
Coraggio...
SOLITUDINE EMOZION...
Dicono le gargolle...
Pasqua che verrà...
Viverti ogni tuo ist...
Come ogni volta (ded...
#4...
CREPUSCOLO...
Alterata coscienza...
Anima spezzata...
Venerdì Ore quindici...
IL GATTO...
Haiku a...
Le cose che ci siamo...
Il telefono (second...
Emozioni...
VIVRAI PER SEMPRE...
La terza età...
Haiku 3...
Haiku D...
Una finestra illumin...
Brucia la storia...
Sentire la musica...
Haiku#38...
notre dame de paris...
Viaggetto avventuros...
Fare il massimo di q...
Pietra Rosa - Storia...
Sono attimi che pass...
La Floridiana...
Un giorno uggioso...
Uomini E Donne...
Le gambe titubanti d...
IL RITORNO DELL...
In questa Pasqua...
Casa mia...
La Libertà...
Dal significato mele...
RESTA QUI...
Vespino 50...
STORIA DI NINA...
Diario ottanta...
Nel buio dell'incosc...
HAIKU D...
Madre natura...
Mamma...
Nella vita bisogna i...
Il Sorriso di Chiara...
CREDIMI...
C'è di più....
Note di silenzi...
La farfalla...
Ai confini del cielo...
Italiani italiani...
I fiori sbocciano an...
E' come stare nell' ...
E POI IL SILENZIO...
Carme- giglio d’acqu...
LETTERA DI UN ...
Mia madre era una ba...
È primavera...
Chiedilo ai falliti...
Ehi, come stai?...
E.... allora!...
Gioco...
Illogica tenzone...
La valigia del tempo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nera Dama

Tutto finisce nel tedio,
Ultima metà è stanchezza
Vestita in un nero completo,
Si inchina in saluto d'onesto.


Stuzzica mente il rimedio
Che porge con salda fermezza,
Di maschera a teschio in segreto
Avvicina con fare assai lesto.


Il volto ha coperto da un telo,
Un burka di araba dama,
Ma bianca è la pelle di fronte
E gli occhi suoi pari a smeraldo.


Muovendosi struscia il suo velo,
Cammina ma nulla lei esclama,
Sua testa diventa bifronte
Contorta come avesse caldo.


Un sibilo fischia il terz'occhio
D'un treno che scuote la terra.
Un forte rimbombo alla testa
Ch'e' simile a udito in sbadiglio.


Come se fosse un malocchio,
Sento un odore d'acerra,
Che'l senso mio tutto m'appesta,
Mentre m'addormenta un bisbiglio.


Sussurri di strane parole
Invocano a tratti il mio nome.
Mi sveglio di fronte uno specchio
Che Morte mi mostra in figura.


Alzando il mio braccio che duole,
Ripete suo arto mio come,
Mostrandoci simil parecchio,
Che due di real uno giura.


Toccato ho le ossa del teschio
Che in testa mia ormai troneggiava.
Su in cima vi era corona
Di re che vissuto, è rinato.


Trapasso nei fiocchi nevischio
Del freddo che il corpo gustava.
Campana lontano risuona
Per vita che ma ritrovato.



Share |


Poesia scritta il 09/09/2018 - 11:46
Da Emanuele Cinelli
Letta n.171 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?