Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La gallina dalle uov...
Due parole...
MILKY CUCCIOLO...
Pensiero notturno...
Sillabari...
Ad Oriente...
Parole nel vento...
FRAMMENTI...
Caccia Misericordios...
Valigie....
Dolce amica......
STERILITA'...
Un ricordo...
Canto Aprico...
Pomeriggio...
Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...
E' qui la festa?...
PIUMA NEL VENTO...
tempesta...
Solitudine...
IL DUCA ED ISABELLA...
respiro...
sentinella...
L'urlo del silenzio...
BORGO ANTICO...
Il leone e il topo d...
Haiku P...
Si vive per morire...
La notte...
Il castello...
Crepuscolo di giardi...
Due nuvole...
Partire...
Pescatore...
La ritmica del cuore...
Haiku- cip cip.........
È così...
Tutto ha l'anima ,se...
Ciò che è antico non...
Suoni dimenticati...
ANGELO MIO...
Vaneggiare...
Un pò mia madre...
Pace in terra...
Poesia in “Codice Al...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Angoscia

Ripercorro con nuovo slancio
l’irto cammino della vita;
rimpianti mai sopiti, in mente
eternamente vivi, affliggono
il cuore.


Rivedo i miei passi incerti,
le dolci e sincere speranze
svanite in un futuro diverso
da quello sognato.
Negli occhi della gente, gioia;
tanto desiderio di rivincita
nei miei!


Seduto sul duro banco,
tanti libri uno sull’altro
aperti, certi di essere letti;
un diploma meritato, quanto inutile,
ad aprire il cuore a nuove illusioni.


Il treno accompagna i miei sogni,
indomito, sicuro nella sua corsa
verso nuove difficolta ed impegni.
Il vicino mi guarda curioso.
…il mondo nelle mie mani!!!


Poi tutto crolla…
A nulla le scuse!!!
A nulla i perché!!!



Share |


Poesia scritta il 14/09/2018 - 10:45
Da Donato D'Addosio
Letta n.64 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Malinconica ma bellisdima

Barbara Lai 15/09/2018 - 11:52

--------------------------------------

Bella
Colma di malinconia
...il ricordo....

laisa azzurra 15/09/2018 - 09:53

--------------------------------------

Bella un piacere leggerla

Francesco Cau 14/09/2018 - 13:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?