Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ricordo che......
Il Mio Nome È Uragan...
MIO PADRE PIU' TARDI...
QUEL SETTIMO GRUPPO...
ALL' OMBRA DEGLI UL...
O tempora - Haiku...
Gius, il Testa Mura...
Gleba...
Lo Specchio...
SCRIVO PER TE...
FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nato in Settembre

Attenzione: testo sfacciatamente autoreferenziale!




Settembre torna alfine ed io con lui
rinasco in questo mese di passaggio
tra spiccioli d’estate e dolce autunno.


Mentre il fico dall’albero ben pende
l’aria si fa più fresca a mane e sera
e la notte i minuti al dì contende.


Chissà se i bei pastori di D’Annunzio
ancor volgon le greggi verso il mare
seguendo il segno del tratturo antico.


Ma il tempo ha fretta, tempo non concede:
si anticipan le scuole e la vendemmia
ch’eran l’antonomasia dell’Ottobre.


Rimangono i ricordi, questo è certo,
quella smania di crescere, esser grande,
di camminare con le proprie gambe.


Venti di pioggia, brezza in riva al mare,
giorni di noia, giorni d’avventura,
l’amore vero trovato in questo mese.



Oggi mi guardo attorno e trovo bello
questo dolce sereno scollinare
che veloce mi porta verso sera.



Share |


Poesia scritta il 15/09/2018 - 00:01
Da andrea guidi
Letta n.174 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


E io vi ringrazio, Laisa e Grazia, e vi abbraccio con affetto!

andrea guidi 15/09/2018 - 19:38

--------------------------------------

Emozionante e nella chiusura una dolcezza che dà i brividi...
Davvero molto bella Andrea...
Buon compleanno

Grazia Giuliani 15/09/2018 - 14:13

--------------------------------------

Auguriiiiii Andrea, di vero cuore

laisa azzurra 15/09/2018 - 13:29

--------------------------------------

Grazie Laisa... la malinconia, dolce ovviamente, sarà forse dovuta al fatto che oggi so' 61...

andrea guidi 15/09/2018 - 11:53

--------------------------------------

....si, sarà anche autoreferenziale, ma è una bellissima doccia di emozioni...con quella goccia finale di dolce malinconia
Ciao Andrea

laisa azzurra 15/09/2018 - 09:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?