Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Bellezze di ottobre...
Haiku 2...
Spettacolo natura...
- Quella Foglia......
Mente e cuore...
Enrico Bertini...
CONTRO LE REGOLE-Sec...
Un uccello, un uomo ...
Notte in periferia...
Riflessi d'amore...
Spire...
Amore virtuale...
INVITO ROSSO MARTE...
PROPOSIZIONI...
Haiku #3...
Alexander una storia...
Vecchio borgo...
LETTERA AL FIG...
BAMBOLA DI PEZZA...
Soliloquio...
Quando mi cerco...
Squaw...
Pentirsi...
Che senso ha......
Haiku...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Come l'eu de toilett...
AGONIA D'UN AMORE...
IN UNA MATTINA D\'AU...
che cos'è questa sol...
Fantasmi d'Autunno...
Cribbio !...
Contrasto a colori...
Il segreto della fel...
Misica classica...
Amarti...
haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Iron883

Tu non sai
non puoi saperlo
l'effeto che mi fà
ogni volta che apro quella bascolante
i miei occhi..!
riflettono nelle sue cromature
la guardo con la sensazione
che lei guarda me !
è mi chiede di volare via
a cavalcioni a motore acceso
rivivo i sentieri
le verdi colline
l'odor del mare dove lei ...!
si propio lei ama portarmi
quelle vibrazioni
che salgono sù per la schiena
è ti entrano nell'anima
come per magia spuntano le ali
mi fa parlare col vento
è stuscio su questo mondo infame
sorseggiando una birra
scrivo di questo splendore
a ridosso di un precipizio
mi sento osservato
mi volto..!
e la vedo mentre mi chiede di volare
continuare a sognare
rimonto in sella
ancora quel rock!
che arpeggia con quel motore
abbasso la visiera
è sorrido
mentre tu non sai
non puoi sapere
di come è facile morire
solcando i sentieri fra queste nuvole!


Share |


Poesia scritta il 15/09/2018 - 11:43
Da Gaetano Credendino
Letta n.80 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


L'Amour l'Amour

Carmela Ferraro 16/09/2018 - 19:27

--------------------------------------

Stupenda poesia.

Antonio Girardi 16/09/2018 - 14:17

--------------------------------------

Una sensazione stupenda descritta magistralmente...
sempre con attenzione però

Grazia Giuliani 15/09/2018 - 20:21

--------------------------------------

GAETANO...Centauro nella mitologia metà uomo e metà cavallo un po ci azzecca a chi monta una moto è come cavalcare Pegaso volare provare il brivido della libertà assoluta. Quella di correre è una passione ma rimani sempre con i piedi per terra che la vita è una sola. Bellissima poesia complimenti Ciao

mirella narducci 15/09/2018 - 16:59

--------------------------------------

Stupenda

laisa azzurra 15/09/2018 - 16:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?