Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Incontrarti......
ULTIMO CANTO DEL CIG...
UN CUORE STESO AL SO...
Choc...
Per dirvi grazie...
È difficile...
Se sarai con me...
18 Giugno 1947...
LIBERO ARBITRIO.....
i biondi grappoli...
Pensieri d'autunno...
Giugno....
vernice...
Haiku g...
Primo amore...
IL VIAGGIO...
beatlesmania the wor...
Quando la morte verr...
Il motore del mondo...
POESIA ULTIMA...
Giura...
Cogli...
Ovunque ci sei tu...
Sensazione dell'acqu...
Un grande uomo...
Eterea...
Torpiloquio d'ali bi...
Qualche volta...
e la barca......
VORREI TORNARE IN RI...
MENO MALE...
Solo fino alla pross...
COME UN GIRASOLE...
La donna del dipinto...
Silenzio...
Tessitura...
TRISTI PRESAGI...
Siamo sassi lanciati...
Pietre...
LETTERA APERTA A GR...
Temporale estivo...
Mi vesto di te......
Rame invecchiato...
Al mio mare...
Chi vive nella pace ...
INQUIETUDINE...
Essere superficiali ...
La solidarietà femmi...
Cosa ci rende forti?...
SCRUTATORE...
Ascolta la voce dell...
Il sogno e la voce...
Essere gentili col p...
Rovescio...
Istantanee...
Abbracciami...
ARCHI DI PASQUA DI S...
A mia figlia...
L'apparenza inganna...
Goccia di mare...
Zombie...
Per cercare di capir...
HOMO LUDENS...
Nel DNA della pioggi...
La giostra...
Emozioni...
Le donne non sono ba...
Il dono del tempo....
Ancora tra te e me...
EUROPA...
Buttati......
Che voglia......
COME CI CAMBIA L'ATT...
Per caso, il tuo sor...
MIO CARO AMICO CHECC...
Il tuo veloce volo...
AMORE IMPOSSIBILE...
Sogni di gloria...
Come si cambia...
Follia dantesca...
Scrivo poesie per sa...
Placida...
Girandola d'acqua...
Luci sul mare...
un abbraccio che sa ...
Al Volo.......
Dal mare...
È tutto lì. Con chi...
Parliamo di pace...
Il gelo del verno...
IL PRIMO BAGNO...
Gaia...
Marea...
Io e la luna...
Al Mare...
FUGGIAMO O RESTIAMO?...
Con prudenza...
La sorpresa...
In via del Sandalo (...
Mia Signora della Te...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Sei un mistero

Montatura nera e occhi che mi ricordano il mare,
Nascondi misteri e ferite, ma so che sai donare,
Sei un joker che sconvolge il mio pocker,
Il mio gioco da pazza che non sa fare la stalker.


Lo sguardo caldo perso nella distrazione,
Distruggi ogni falsa percezione,
Ti spogli dai pregiudizi e non chiedi nulla al mondo,
Vuoi solo esplorare restando profondo,
Vuoi essere impuro, restando fermo,
Io nei tuoi occhi vedo uno schermo
Piatto e perfetto,
E poi mi diletto
Perché quando ti guardo mi si apre un mondo,
E mi stupisco a dire: ma dove sei stato?
Mi sembra che ti conosco, che ti ho inventato
Per guardarmi allo specchio, e ti vorrei sussurare all'orecchio
Che tu mi sei mancato da parecchio
E non lo so perché ci siamo incontrati,
Avevamo gli sguardi velati,
Poi mi è venuta la voglia di sconvolgerti,
Hai la testa piena di idee e vuoi trovare un approdo
Dentro di me hai sciolto un nodo,
E stamattina ho trovato un modo,
Per dirti che sei speciale e spicchi nella folla banale,
E sono contenta d'averti sfiorato la mano,
Non so se di mente sei sano,
Ma voglio sforartela anche domani
Perché non voglio perderti negli anni.



Share |


Poesia scritta il 15/09/2018 - 15:03
Da Lorena Aurelia Serban
Letta n.203 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?