Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Costruire castelli i...
Poesia: Una sardina...
Incontrarti......
ULTIMO CANTO DEL CIG...
UN CUORE STESO AL SO...
Choc...
Per dirvi grazie...
È difficile...
Se sarai con me...
18 Giugno 1947...
LIBERO ARBITRIO.....
i biondi grappoli...
Pensieri d'autunno...
Giugno....
vernice...
Haiku g...
Primo amore...
IL VIAGGIO...
beatlesmania the wor...
Quando la morte verr...
Il motore del mondo...
POESIA ULTIMA...
Giura...
Cogli...
Ovunque ci sei tu...
Sensazione dell'acqu...
Un grande uomo...
Eterea...
Torpiloquio d'ali bi...
Qualche volta...
e la barca......
VORREI TORNARE IN RI...
MENO MALE...
Solo fino alla pross...
COME UN GIRASOLE...
La donna del dipinto...
Silenzio...
Tessitura...
TRISTI PRESAGI...
Siamo sassi lanciati...
Pietre...
LETTERA APERTA A GR...
Temporale estivo...
Mi vesto di te......
Rame invecchiato...
Al mio mare...
Chi vive nella pace ...
INQUIETUDINE...
Essere superficiali ...
La solidarietà femmi...
Cosa ci rende forti?...
SCRUTATORE...
Ascolta la voce dell...
Il sogno e la voce...
Essere gentili col p...
Rovescio...
Istantanee...
Abbracciami...
ARCHI DI PASQUA DI S...
A mia figlia...
L'apparenza inganna...
Goccia di mare...
Zombie...
Per cercare di capir...
HOMO LUDENS...
Nel DNA della pioggi...
La giostra...
Emozioni...
Le donne non sono ba...
Il dono del tempo....
Ancora tra te e me...
EUROPA...
Buttati......
Che voglia......
COME CI CAMBIA L'ATT...
Per caso, il tuo sor...
MIO CARO AMICO CHECC...
Il tuo veloce volo...
AMORE IMPOSSIBILE...
Sogni di gloria...
Come si cambia...
Follia dantesca...
Scrivo poesie per sa...
Placida...
Girandola d'acqua...
Luci sul mare...
un abbraccio che sa ...
Al Volo.......
Dal mare...
È tutto lì. Con chi...
Parliamo di pace...
Il gelo del verno...
IL PRIMO BAGNO...
Gaia...
Marea...
Io e la luna...
Al Mare...
FUGGIAMO O RESTIAMO?...
Con prudenza...
La sorpresa...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SILENZIO INAUDITO

Voglio gridare
così tanto da espellere
tutti i miei sconnessi pensieri e
sentire solo
la mia voce riecheggiare
nel buio infinito,
risuonare con insistenza
in ogni invisibile fessura
del mio essere
per poi perdersi
pian piano...
tra le onde fluttuanti
dell'ignoto.
E nulla più
la mia mente può udire.
Solo e semplicemente
silenzio inaudito.


Share |


Poesia scritta il 20/09/2018 - 18:17
Da Ilaria Romiti
Letta n.218 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


E io grido libera l'anima,che si strugge Poi solo silenzio

Teresa Peluso 21/09/2018 - 14:56

--------------------------------------

Un silenzio che prende forma, diventa materia, entra nei percorsi più profondi e vince sulla mente...
Un grido struggente
è bello trovarti Ilaria, sei speciale...

Grazia Giuliani 21/09/2018 - 12:36

--------------------------------------

Solo un grido che si perde in un silenzio che tu forse non vuoi sentire perchè fa troppo male quello che ti sferza dentro senza pudore solo per la facilità che abbiamo noi di annientarci quando magari non c'è il motivo per farlo ma solo per quella sottile autodistruzione che alberga nel nonstro core e anima troppo sensibili davanti alla fragilità della vita.Molto bella ancche se struggente ma anche questa è poesia.

Antonio Girardi 21/09/2018 - 09:22

--------------------------------------

Quel grido che cova dentro e consuma l'anima. Grida, Ilaria Grida
Bellissima, piccolo tesoro

laisa azzurra 20/09/2018 - 20:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?