Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Ma non ne abbiamo ab...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Limbo Perverso

Delusione e rimpianto,
Miei vecchi compari
Di un viaggio ormai stanco
Nei bordi del mondo,


Mi restano accanto
In momenti mai rari.
Dolore in cui arranco,
Mi spinge giù in fondo


In un limbo perverso
Muovo sabbia coi piedi
Mentre i passi miei vanno
Sopra un morto deserto.


Un intero universo
Che non pone rimedi
Perché il suo grand inganno
Scaglia contro il liberto:


Un povero uomo,
Viziato di sogni,
Che cade in rovina
Scoprendo l'incanto.


Distrutto è il suo duomo
Perch'ei si vergogni
D'antica dottrina
Di Dio aver infranto.


Qui vive illusione,
Tempesta di sabbia
Che tinge il miraggio
Di ipocrita oasi.


Una desolazione,
Di ghiaccio una gabbia
Mi tiene in ostaggio.
D'amaro rimasi.


Che falsa é la vita:
Pensieri costringe,
Scambiando li veri
Per quelli creati.


Nel gelo t'invita,
Di bello dipinge
I tristi sentieri
Che mai son beati.



Share |


Poesia scritta il 21/09/2018 - 20:58
Da Emanuele Cinelli
Letta n.69 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


EMANUELE...E' molto bella la poesia ogni quartina racchiude un significato ammantato di tanta tristezza. Piaciuta notte

mirella narducci 22/09/2018 - 00:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?