Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
MINO'...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il ghiribizzo di oggi

Mi è venuto proprio adesso
il ghiribizzo di salire fin lassù
proprio lontano,
dove nulla si tocca con la mano.


Solo con il cuore e la sincerità
si può viaggiare.
Il resto lo rifiuto, perché pura banalità.


Te lo dico con schiettezza.
Davvero vado spesso
oltre la bianca luna…
E poi… giro a destra, a sinistra
seduto sulla mia solita,
confortevole poltrona.


Voi non ci crederete, ma vedo
chiaramente l’immensità,
e afferro il creato tra le mie dita,
come al mondo nessuno sa.


Gioco con le cose che oramai non
esistono sulla terra quaggiù,
perché la mia magia me li porta
proprio qui davanti,
e niente di così bello esiste più.


Parlo con chi voglio,
soprattutto con chi non c’è.
Vi assicuro che mi sento un principe,
pure felice,
potente più di un re.


Comando soprattutto
a bacchetta la mia mente,
pur riconoscendo che la mia vita
è tutto, è poco,
anzi
è simile davvero a una foglia.
È davvero misera,
vale proprio niente.


Serve almeno per consolare
con un semplice sorriso.
Per ottenere magari il lasciapassare
pur sbiadito, per lassù,
per il paradiso,
e poi tornare, cantare le canzoni
melodiose del passato.


Le canto adesso insieme a te.
Ma se non vuoi, ascoltale
almeno con il cuore,
proprio ora,
perché del domani,
certezza, davvero, non ce n’è!



Share |


Poesia scritta il 25/09/2018 - 20:55
Da Vincenzo Scuderi
Letta n.69 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Eh già, cantiamo allora

laisa azzurra 26/09/2018 - 20:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?